Meta rilascerà i primi occhiali AR nel corso del 2024?

3 mesi fa

Uno degli intenti di Meta, la compagnia prima nota come Facebook, è quello di entrare nel mondo del metaverso in molteplici modi. Mentre insegue questo specifico campo, il colosso si dedicherà anche alla produzione di nuovi dispositivi proprietari pensati per agevolare questo compito, fra cui a quanto pare ci saranno anche degli occhiali AR. Questi, come riportano le pagine di The Verge, sono noti con il nome di Project Nazare, e dovrebbero venire rilasciati nel corso del 2024, nel caso in cui i piani procedessero come anticipato.

A quanto pare, inoltre, due ulteriori dispositivi di questo tipo sarebbero già in programma da parte del colosso, che dovrebbe avere modo di rilasciare il tutto nel corso del 2026 per quel che concerne la seconda interazione, più leggera e avanzata rispetto a quella in arrivo nel corso del 2024, con invece un ultimo modello per ora programmato in arrivo nel corso del 2028, di cui non ci sono ancora ulteriori dettagli.

A quanto pare, il primo device avrà la forma di un telefono, e funzionerà attraverso impulsi magnetici. A quanto pare lo stesso sarà basato su Android e permetterà la completa visualizzazione in 3D, il tracking degli occhi, una fotocamera esterna, audio stereo, e un campo di visione definito come “socialmente accettabile”. Secondo quanto riportato da The Verge, Mark Zuckerberg crede che ciò fornirà un’esperienza molto diversa rispetto a quanto non avvenga con le videochiamate.

A quanto pare, nonostante non si parli ancora di prezzi, i dispositivi non sarebbero pensati per il grande pubblico, ma per una nicchia di appassionati ristretti che potrebbero voler mettere mano sul tutto. C’è da dire che al momento le informazioni sono alquanto risicate, e non si parla ancora di dettagli ufficiali, per i quali dovremo aspettare i prossimi mesi.

 

 

Meta avrebbe rinviato i suoi occhiali smart almeno al 2025
Meta avrebbe rinviato i suoi occhiali smart almeno al 2025
Project Cambria anticipato da un teaser di Mark Zuckerberg
Project Cambria anticipato da un teaser di Mark Zuckerberg
Project Cambria: il nuovo visore di Meta non è pensato per i videogiochi
Project Cambria: il nuovo visore di Meta non è pensato per i videogiochi
Il successo dei visori VR si vede anche dal tasso di incidenti
Il successo dei visori VR si vede anche dal tasso di incidenti
Meta è al lavoro su un supercomputer con 16.000 GPU da 5 exaFLOPS
Meta è al lavoro su un supercomputer con 16.000 GPU da 5 exaFLOPS
Meta: lo smartwatch avrà uno schermo smontabile e tre fotocamere?
Meta: lo smartwatch avrà uno schermo smontabile e tre fotocamere?
Meta aprirà dei negozi fisici per mostrare i suoi prodotti?
Meta aprirà dei negozi fisici per mostrare i suoi prodotti?