La Russia valuta di legalizzare la pirateria in risposta alle sanzioni delle aziende tech

335
5 mesi fa

La Russia sta valutando di rendere legale la pirateria dei prodotto e servizi – e in particolare dei software – prodotti dalle aziende occidentali che in queste ore hanno deciso di non fornire più i loro servizi all’interno del paese. La proposta – contenuta in un memorandum del ministero dell’Economia – è sul tavolo del governo, ma per il momento non è ancora stata approvata.

La proposta è contenuta in un documento dall’eloquente titolo ‘Piano per le azioni prioritarie da adottare per assicurare lo sviluppo dell’economia russa sotto condizione di sanzioni esterne’. All’articolo 6.7.3 si legge che il governo potrebbe non avere altra scelta se non quella di eliminare ogni sanzione civile e penale contro la pirateria dei software delle aziende con sede nei paesi che hanno deciso di adottare le sanzioni contro la Russia.

Nello stesso paragrafo si propone anche di depenalizzare l’importazione dei prodotti tech da altri paesi in assenza del permesso dei legittimi proprietari della licenza.

All’articolo 6.7.1 si suggerisce poi che lo stesso governo russo potrebbe brevettare tecnologie – dal design industriale, ai programmi per computer fino ad arrivare ai circuiti integrati – ignorando il copyright delle aziende straniere.

Ma per gli utenti finali potrebbe cambiare poco o nulla: basti pensare che l’industria si è ormai quasi interamente spostata su un modello ‘As-a-service’. Tradotto: non si acquista più una tantum la licenza per utilizzare un prodotto (come il pacchetto Microsoft Office), ma è necessario pagare di mese in mese un abbonamento e disporre di una connessione ad internet.

 

 

La Russia dice di voler abbandonare l'ISS dopo il 2024
La Russia dice di voler abbandonare l'ISS dopo il 2024
La Russia ha vietato l'utilizzo delle criptovalute come metodo di pagamento
La Russia ha vietato l'utilizzo delle criptovalute come metodo di pagamento
Il 43% degli italiani guarda illegalmente film e serie TV pirata. Valentina Vezzali: "serve task force con impegno h24"
Il 43% degli italiani guarda illegalmente film e serie TV pirata. Valentina Vezzali: "serve task force con impegno h24"
Software pirata negli studi professionali: sanzioni per 14 milioni di euro e controlli in tutta Italia
Software pirata negli studi professionali: sanzioni per 14 milioni di euro e controlli in tutta Italia
Vladimir Putin è stato costretto a rimandare un atteso discorso per colpa di un attacco informatico
Vladimir Putin è stato costretto a rimandare un atteso discorso per colpa di un attacco informatico
La Russia ha fatto causa ad Apple per la prima volta
La Russia ha fatto causa ad Apple per la prima volta
Il N.1 del Roscosmos ha minacciato Elon Musk: "Starlink usato dal battaglione Azov, ne risponderà da adulto"
Il N.1 del Roscosmos ha minacciato Elon Musk: "Starlink usato dal battaglione Azov, ne risponderà da adulto"