Oltre 300.000 utenti Android hanno scaricato un pericoloso malware dal Google Play store

11
6 mesi fa

Secondo un rapporto di ThreatFabric, oltre 300.000 utenti Android avrebbero scaricato un gruppo di malware mascherati da app legittime e distribuite attraverso l’app store di Google. Le app, camuffate da software di varia utilità – dalle scansioni dei documenti alla lettura dei codici QR – di fatto erano dei malware progettati per rubare le informazioni d’accesso ai conti corrente.

Una specifica famiglia di malware distribuita in questo modo – Anatsa – è stata scaricata da almeno 200.000 utenti Android. Il malware è in grado di rubare l’ID e le password usate per accedere ai conti corrente. Ma non solo: poteva anche effettuare screen da remoto, rubando in questo modo anche altre informazioni utili agli hacker, come il saldo del conto corrente. A questo nel rapporto di ThreatFabric si aggiungono alcuni altri malware di pari pericolosità, che tuttavia hanno raggiunto un numero di utenti minore (ma comunque significativo).

Le app malevole facevano effettivamente quanto promesso nella loro descrizione su Google Play. Tuttavia, subito dopo il download, all’utente veniva chiesto di scaricare un aggiornamento urgente necessario per far funzionare l’app. Sarebbe proprio scaricando l’aggiornamento che l’app caricava il payload malevolo.

ThreatFabric ha segnalato le app malevole a Google. Tutte le app segnalate sono state già rimosse o sottoposte a processo di revisione.

Non è la prima volta che le misure di sicurezza messe a disposizione da Google si sono dimostrate inefficaci.

 

 

L'ultimatum del fondatore di Pebble: "fate uno smartphone Android compatto o lo farò io"
L'ultimatum del fondatore di Pebble: "fate uno smartphone Android compatto o lo farò io"
CameraX si aggiornerà su Android 13: le fotocamere miglioreranno sulle app di terze parti
CameraX si aggiornerà su Android 13: le fotocamere miglioreranno sulle app di terze parti
Da Android all'iPhone per la prima volta, Apple festeggia il numero record di nuovi clienti
Da Android all'iPhone per la prima volta, Apple festeggia il numero record di nuovi clienti
Android 13 può essere provato anche sugli smartphone non di Google
Android 13 può essere provato anche sugli smartphone non di Google
Il numero di malware aumenta, ma macOS è più sicuro di Windows e Android
Il numero di malware aumenta, ma macOS è più sicuro di Windows e Android
Android Auto: arrivano le risposte veloci in beta
Android Auto: arrivano le risposte veloci in beta
Un nuovo pericoloso virus si chiama Borat, come il personaggio di Sacha Baron Cohen
Un nuovo pericoloso virus si chiama Borat, come il personaggio di Sacha Baron Cohen