Netflix procede con l’acquisizione dello studio Scanline VFX

49
1 settimana fa

Dal paesaggio interstellare di Cowboy Bebop agli assetati vampiri di Blood Red Sky, passando per l’esplosione del reattore sotterraneo in Stranger Things 3, Netflix vuole sorprendere i propri abbonati anche ridefinendo i limiti degli effetti visivi. Per questo motivo annunciare l’intenzione di acquisire, a breve, Scanline VFX, uno degli studi di effetti visivi più creativi e innovativi al mondo.

Scanline è stata fondata nel 1989 ed è ora guidata da Stephan Trojansky, un rivoluzionario supervisore di VFX il cui sistema di simulazione di fluidi “Flowline” è stato premiato con un Oscar scientifico o tecnico nel 2008. La società vanta sedi a Vancouver, Montreal, Los Angeles, Londra, Monaco, Stoccarda e Seul.

Scanline è nota per gli effetti complessi e fotorealistici oltre che per la sua competenza nella produzione virtuale. Ha anche contribuito in modo straordinario al supporto delle produzioni Netflix in vari ambiti, dai risultati ottenuti nei VFX di produzioni già menzionate sopra, a titoli di prossima uscita come Don’t Look Up, The Gray Man, Slumberland, Missione Adam e Stranger Things 4.

Netflix intende investire nella pipeline, infrastruttura e forza lavoro di Scanline e continuare a sostenere il lavoro pionieristico che Eyeline Studios di Scanline sta svolgendo nella produzione virtuale per espandere i limiti di ciò che è visivamente possibile.

Oltre a collaborare con Netflix, Scanline ha partecipato a progetti rivoluzionari che includono Il trono di spade, Godzilla vs. Kong e Justice League di Zack Snyder. In futuro la società continuerà a operare come impresa indipendente e a collaborare con una vasta gamma di clienti.

Non si tratterà, ad ogni modo, di un’esclusiva dello studio su tutti i prodotti della piattaforma, che continuerà comunque ad usufruire di consulenze e lavori da parte di altri studi in giro per il mondo.
Per ulteriori informazioni su Scanline e per vedere esempi del loro straordinario lavoro, vi consigliamo di fare un giro sul sito dello studio.

Leggi anche:

  • Ufficio stampa Netflix
Pinocchio: Guillermo Del Toro annuncia che il film uscirà nel 2022
Pinocchio: Guillermo Del Toro annuncia che il film uscirà nel 2022
Strappare lungo i bordi: Zerocalcare ci mostra gli easter egg della serie
Strappare lungo i bordi: Zerocalcare ci mostra gli easter egg della serie
Shaman King: il trailer della seconda parte della prima stagione
Shaman King: il trailer della seconda parte della prima stagione
The Witcher 2: una clip, una featurette e il video dalla premiere
The Witcher 2: una clip, una featurette e il video dalla premiere
La Casa di Carta: in sviluppo un remake coreano con l'interprete di Squid Game
La Casa di Carta: in sviluppo un remake coreano con l'interprete di Squid Game
The Abandons: ecco il nuovo progetto Netflix del creatore di Sons of Anarchy
The Abandons: ecco il nuovo progetto Netflix del creatore di Sons of Anarchy
Tick, tick… Boom!: la clip della canzone "Sunday" dal film Netflix con Andrew Garfield
Tick, tick… Boom!: la clip della canzone "Sunday" dal film Netflix con Andrew Garfield