Apple conferma il ritorno “ibrido” negli uffici a febbraio

2 mesi fa

apple

Come riportato ufficialmente sulle pagine di The Verge, Apple farà tornare i dipendenti negli uffici a partire dall’1 febbraio 2022, anche se non si tratterà di un totale ritorno per gli impiegati. Nello specifico, inizialmente si attiverà un approccio ibrido che permetterà a questi di lavorare da casa un massimo di 4 settimane in un anno, come sembra sia stato confermato dal CEO Tim Cook internamente.

Pare che inizialmente il piano fosse di concedere solamente 2 settimane di lavoro smart, ma che il tutto sia stato ampliato al fine di “offrire più opportunità di viaggiare, stare vicini ai propri cari o semplicemente dare una scossa alla propria routine”.

Come spiegato, inizialmente gli impiegati si recheranno in ufficio una o due volte a settimana, e a marzo si parlerà invece di lavoro in loco il lunedì, martedì e giovedì, con il mercoledì e il venerdì che saranno invece da caso, a meno che non siano richieste maggiori presenze per via di ruoli specifici.

Il ritorno negli uffici era stato già annunciato per il mese di settembre 2021, ma dopo essere stato rinviato a ottobre è finito per ricevere un secondo spostamento a gennaio, che ora – forse per l’ultima volta – è ulteriormente a febbraio.

 

 

PUBG: Battlegrounds, il creatore ha fatto causa a Garena citando anche Apple e Google
PUBG: Battlegrounds, il creatore ha fatto causa a Garena citando anche Apple e Google
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione
Apple Watch Series 7 salva la vita a tre persone nel nuovo spot di Apple
Apple Watch Series 7 salva la vita a tre persone nel nuovo spot di Apple
Apple starebbe offrendo bonus fino a 180.000$ ad alcuni dipendenti per non passare a Meta
Apple starebbe offrendo bonus fino a 180.000$ ad alcuni dipendenti per non passare a Meta
Apple: parte un'indagine sul tracciamento delle app
Apple: parte un'indagine sul tracciamento delle app
Apple raggiunge l'accordo di 29,9 milioni di dollari in una causa avviata dai dipendenti
Apple raggiunge l'accordo di 29,9 milioni di dollari in una causa avviata dai dipendenti
Google contesta: "La Commissione Europea ha chiuso un occhio per Apple"
Google contesta: "La Commissione Europea ha chiuso un occhio per Apple"