Forza Horizon 5, la recensione: un mondo di possibilità su quattro ruote

4 settimane fa

6 minuti

La recensione di Forza Horizon 5 ci fa tornare a gareggiare in un mondo open world vibrante e vivo, ricco di colori e di dettagli, sfrecciando con più di 500 auto diverse ognuna con le sue caratteristiche e peculiarità. Con alle spalle uno storico ormai ben evidente, la variante Horizon della famosa saga automobilistica ha sempre fatto impazzire i fan delle quattro ruote grazie ad un’approccio più arcade della controparte “Motorsport”.

A distanza di qualche anno dal precedente capitolo, stavolta senza l’uscita di Forza Motorsport 8 in mezzo (che uscirà prossimamente), Forza Horizon 5 riprende le redini di ciò che aveva già sperimentato con il precedente capitolo e tenta di migliorarsi quanto basta per conquistare lo scettro di gioco di guida “arcade” della generazione.

Ad aiutare, una grafica fotorealistica insuperabile, un parco auto ampio e ricco di molte auto di diversi segmenti, e per non farsi mancare nulla, una mappa che conquista il trono di più grande del brand. Basteranno però dei miglioramenti ad una formula rodata per far diventare Forza Horizon 5 il gioco di auto più bello di sempre? La risposta, alla fine, è sì.

Le auto secondo Playground Games

Forza Horizon 5 è la diretta conseguenza di capitoli su capitoli, di esperienze una dopo l’altra: si vede subito infatti che molto di ciò che popola questo nuovo gioco è abbastanza vicino alla precedente iterazione. A partire dal “tutorial” iniziale, che vi farà vedere la maggior parte delle location in modo da farvici prendere la mano, ovviamente tutte con auto diverse (in una scena che vi vedrà cambiare con rapidità i mezzi prima di far partire la campagna), fino al sistema di progressione, che spingerà il giocatore a completare gare per sbloccarne altre, da questo punto di vista Forza Horizon 5 non sbaglia, nel bene ma anche nel male. Se infatti vi aspettate un gioco innovativo sotto molti aspetti, allora forse potreste rimanere con l’amaro in bocca: il gioco appunto è una nuova iterazione di qualcosa di rodato, di un gioco che già ha sperimentato in passato, e che ora giustamente espande il suo mondo su altri lidi.

I lidi in questione sono quelli che riguardano l’ambiente, ad oggi la mappa più grande di sempre tra i vari capitoli di Forza, un parco auto da record e una campagna profonda: quest’ultima, purtroppo talvolta cadendo nel tranello della ripetizione, è pensata per far viaggiare in questo Messico proposto da Playground Games e per far scoprire questo paese attraverso corse di ogni genere.

Parlando di generi di corse, Forza Horizon 5 riporta su PC e console una serie di gare variopinte: si va dalle classiche sfide su asfalto al rally, passando per crossroad e persino gare clandestine, tutte strutturate lungo la mappa di gioco. Diverse invece le sfide aperte, che vi spingeranno a fare attività alquanto particolari, ma che alcune volte potrebbero ridursi solo al semplice superare un certo limite di velocità.

Se però tutto ciò non vi bastasse, ecco che arriva l’Event Lab, sistema che vi permetterà di personalizzare ogni tipo di sfida, persino degli stunt o modalità di gioco intere. La vera novità che va ad affiancarsi a questo sistema sono invece le avventure, una sorta di sfida non proprio agonistica che vi porterà a compiere dei compiti alquanto particolari, tutti pensati per farvi esplorare per bene la mappa, mostrarvi la qualità di alcuni biomi e, soprattutto, farvi provare un’esperienza diversa.

C’era una volta in Messico

Stavolta l’esperienza di gioco è ambientata in Messico: in questo modo, gli sviluppatori hanno proposto all’interno di Forza Horizon 5 ben 11 biomi diversi, che vanno dal deserto fino alla giungla, proponendo quindi mappe diversificate e, di conseguenza, una presa a terra diversa a seconda anche dell’auto. Se la natura riesce a colorare il vostro schermo in modo sublime, a condire il tutto ci pensa invece la costruzione fatta di luoghi storici e edifici – più o meno antichi – che riusciranno a trasformare anche la zona più spoglia in uno spettacolo per gli occhi.

A rendere ancora di più diversificati gli ambienti ci pensa un sistema di meteo che porterà il giocatore ad affrontare tratti di strada (o non) all’interno di tempeste di sabbia o piogge torrenziali, così come tante altre intemperie che potrete trovare in Forza Horizon 5. Come se tutto ciò non fosse abbastanza, il gioco proporrà anche le stagioni per diversificare i vari biomi, cambiandone clima e temperatura nel corso del gioco (oltre che permettere agli sviluppatori di aggiungere eventi stagionali unici). La modalità avventura, comunque, sarà il miglior modo per scoprire il Messico all’interno di Forza Horizon 5: parliamo davvero di attività come passare dentro ad una piccola cittadina folkloristica, esperienza che permetterà al giocatore di capire meglio la storia e il Messico in sé.

Il Messico pensato da Playground Games esiste e vive grazie soprattutto alla piattaforma di gioco: il titolo infatti, lo abbiamo testato in modo profondo su Xbox Series X e S, oltre che anche su PC. Forza Horizon 5 gira in 4K su Series X e FullHD su Series S, e in entrambi i casi sarà possibile scegliere se giocare in modalità “qualità”, dedicata ai dettagli di gioco ma a 30 FPS, o “prestazioni” che invece proporrà meno dettagli ma granitici 60 FPS. Su PC invece, il gioco è riuscito a raggiungere numeri altissimi di FPS senza perdere di qualità, provando l’esperienza su un Ryzen 3600X con una RTX 2060 Super e 16 GB di RAM.

Un gioco per amanti delle automobili

Il nome Forza è sempre stato sinonimo di qualità per quanto riguarda l’amore per le automobili, e questo Forza Horizon 5 non è da meno. Con un parco auto che supera le 500 vetture, il gioco permette inoltre di personalizzarle con livree uniche, body kit e colori di ogni genere, dando quel plus che serve per poter avere nel proprio garage le auto che si desiderano, del colore che si vuole. Queste, acquistabili tramite denaro, potranno anche essere sbloccate in altri modi, senza lesinare sul modo in cui alla fine, per un motivo o per un altro, il giocatore si troverà a possederne molte.

Come tutti i giochi di auto, non tutte le vetture disponibili in gioco servono necessariamente per vincere le gare, ma essendo il gioco dedicato con il cuore proprio agli amanti del settore automotive, avere accesso a auto storiche, sportive o meno, e a vetture recenti e contemporanee, permette di fare breccia nel cuore di ogni appassionato delle quattro ruote. Ovviamente non si tratta di un capitolo della serie “su pista”, ma di un gioco che punta molto alla varietà di gare. Per questo motivo, non aspettatevi di sedere sempre su auto comode e fatte per l’asfalto, visto che molto spesso dovrete salire su buggy, auto da rally e vetture particolari.

 

95
Forza Horizon 5
Recensione di Simone Lelli

Forza Horizon 5 conferma la qualità del precedente capitolo, propone tante novità interessanti e lima molto il gameplay. Niente novità marcate nello stile di guida, che rimane fedele al classico, ma una proposta quanto basta ricca per rendere questa nuova iterazione il miglior gioco di corse open world di questa generazione. Non serve amare le auto per divertirsi con Forza Horizon 5, ma se rientrate nella categoria degli amatori allora vi troverete un qualcosa di fantastico, un gioco che mostra l'amore per le auto di Playground Games, e che vi farà sognare di avere un garage ricco di auto di ogni genere, personalizzate come volete e sistemate in termini di impostazioni nel modo che preferite.

ME GUSTA
  • Più di 500 auto
  • Un Messico vivo e vibrante
  • La formula Forza Horizon all'ennesima potenza
FAIL
  • Qualche bug sparso lungo il gioco
  • Alcune distanze tra una gara e l'altra un po' troppo lunghe
Xbox festeggia i suoi 20 anni con un museo virtuale (personalizzato con i tuoi traguardi)
Xbox festeggia i suoi 20 anni con un museo virtuale (personalizzato con i tuoi traguardi)
La prima Xbox compie 20 anni, oggi uno speciale evento per festeggiare l'anniversario
La prima Xbox compie 20 anni, oggi uno speciale evento per festeggiare l'anniversario
Xbox All Access arriva anche in Italia: 32,99€/mese per la Xbox Series X + 24 mesi di Game Pass Ultimate
Xbox All Access arriva anche in Italia: 32,99€/mese per la Xbox Series X + 24 mesi di Game Pass Ultimate
Xbox Game Pass, Philip Spencer: "Sony e Nintendo non ci permettono di portarlo su PS5 e Switch"
Xbox Game Pass, Philip Spencer: "Sony e Nintendo non ci permettono di portarlo su PS5 e Switch"
Xbox, in arrivo una modalità notturna: il led del controller diventa meno accecante e c'è un filtro per la luce blu
Xbox, in arrivo una modalità notturna: il led del controller diventa meno accecante e c'è un filtro per la luce blu
Xbox, rubava le gift card a Microsoft e poi le rivendeva: una frode da 10 milioni in bitcoin
Xbox, rubava le gift card a Microsoft e poi le rivendeva: una frode da 10 milioni in bitcoin
Microsoft Flight Simulator arriverà su Xbox Series X/S il 27 luglio
Microsoft Flight Simulator arriverà su Xbox Series X/S il 27 luglio