Facebook: stop ad oggettificazione e molestie sessuali contro le celebrity

1 anno fa

facebook like dislike

Facebook ha annunciato di voler contrastare le molestie sessuali e i post di oggettificazione nei confronti delle celebrity. L’iniziativa fa parte di una riforma delle policy del social in materia di bullismo. Nello specifico, Facebook vuole contrastare le campagne di massa coordinate — i raid, come si dice in gergo.

Facebook d’ora in avanti rimuoverà attivamente tutte le pagine, i profili e i gruppi esplicitamente creati con lo scopo di oggettificare qualsiasi tipo di personalità pubblica: dalle celebrity agli influencer, passando per politici e creatori di contenuti. Sono vietate anche le immagini modificate con lo scopo di degradare ed umiliare una specifica persona.

Le nuove policy di Facebook seguono a stretto giro una simile iniziativa di Twitch, che recentemente ha annunciato nuove misure per contrastare le molestie coordinate a danno degli streamer. Tra le altre cose, Twitch ha limitato il numero di account che possono essere associati ad un singolo numero di telefono, in modo da evitare il fenomeno dei bot e degli alt-account.

Tornando a Facebook: “Le figure pubbliche usano Facebook e Instagram per interagire direttamente con i loro follower. Abbiamo promosso questi cambiamenti perché attacchi di questo genere usano l’aspetto fisico delle persone pubbliche come un’arma, è un comportamento scorretto, non necessario e spesso non legato al tipo di lavoro svolto dal bersaglio delle molestie”, ha scritto uno dei dirigenti dell’azienda sul blog di Facebook.

 

 

Facebook ha lavorato con alcune onlus ad una campagna per proteggere i minorenni da revenge pron e molestie online
Facebook ha lavorato con alcune onlus ad una campagna per proteggere i minorenni da revenge pron e molestie online
Meta ha annunciato il licenziamento di 11mila dipendenti. Zuckerberg: "me ne assumo la responsabilità"
Meta ha annunciato il licenziamento di 11mila dipendenti. Zuckerberg: "me ne assumo la responsabilità"
Meta licenzierà migliaia di dipendenti. "Sarà uno dei più grandi licenziamenti della Silicon Valley"
Meta licenzierà migliaia di dipendenti. "Sarà uno dei più grandi licenziamenti della Silicon Valley"
Mark Zuckerberg difende gli investimenti sul metaverso: "tra dieci anni ci ringrazierete"
Mark Zuckerberg difende gli investimenti sul metaverso: "tra dieci anni ci ringrazierete"
Il fondatore di Oculus boccia il metaverso di Horizon Worlds: "è un brutto prodotto e non è divertente"
Il fondatore di Oculus boccia il metaverso di Horizon Worlds: "è un brutto prodotto e non è divertente"
Facebook, la supplica di un investitore a Mark Zuckerberg: “piantala con il metaverso, è uno spreco di soldi”
Facebook, la supplica di un investitore a Mark Zuckerberg: “piantala con il metaverso, è uno spreco di soldi”
Frances Haugen ha fondato una non-profit: Beyond the Screen vuole rendere i social network 'più sani'
Frances Haugen ha fondato una non-profit: Beyond the Screen vuole rendere i social network 'più sani'

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.