Cadillac taglia la guida semi-autonoma dall’Escalade: colpa della crisi dei chip

24
4 mesi fa

La nuova Cadillac Escalade doveva essere una delle prime auto di serie di General Motors a montare Super Cruise, l’avanzata guida semi-autonoma del gruppo automobilistico americano. A differenza di Autopilot di Tesla, Super Cruise permette al conducente di guidare senza l’uso delle mani. Il volante sterza in automatico.

Non se ne farà nulla, per il momento: la crisi dei semiconduttori ha costretto Cadillac ad escludere l’optional dalla vettura, almeno per il momento. Per gli stessi motivi, Super Cruise non sarà offerto nemmeno sulle Cadillac CT4 e CT5.

Super Cruise era già disponibile sulla Chevolet Bolt, l’auto elettrica di punta di General Motors. Peccato che l’azienda abbia dovuto sospenderne la vendita, dopo un grave problema alle batterie dell’auto che ha già costretto il produttore a richiamare oltre 142.000 veicoli. L’operazione di richiamo costerà a General Motors quasi 2 miliardi di dollari. Ne consegue che oggi General Motors non offre nel suo catalogo nessuna vettura con Super Cruise.

Abbiamo la massima fiducia nelle capacità del nostro team. Siamo sicuri che saranno presto in grado di individuare soluzioni creative per mitigare l’attuale crisi dei semiconduttori, ripristinando l’offerta della nostra feature il prima possibile

ha detto un portavoce di Cadillac.

Super Cruise è considerato un sistema di guida autonoma a metà strada tra il livello 2 e il livello 3. L’auto sterza in totale autonomia e non è necessario mantenere le mani sul volante. La tecnologia funziona esclusivamente sulle autostrade mappate dal produttore.

 

 

La navetta a guida autonoma di Ford che consegna la spesa agli anziani di Detroit
La navetta a guida autonoma di Ford che consegna la spesa agli anziani di Detroit
Drive Pilot, la guida semi-autonoma di Merdedes riceve l'ok della Germania
Drive Pilot, la guida semi-autonoma di Merdedes riceve l'ok della Germania
La prima competizione riservata alle auto senza pilota: stava per vincere un team italiano, poi qualcosa è andato storto
La prima competizione riservata alle auto senza pilota: stava per vincere un team italiano, poi qualcosa è andato storto
Hyundai ha presentato un volante ripiegabile: è pensato per le auto a guida autonoma
Hyundai ha presentato un volante ripiegabile: è pensato per le auto a guida autonoma
Mobileye porta i taxi a guida autonoma in Germania, si parte a Monaco nel 2022
Mobileye porta i taxi a guida autonoma in Germania, si parte a Monaco nel 2022
Toyota e-Palette: il minibus a guida autonoma colpisce un'atleta paralimpico, l'azienda sospende il progetto
Toyota e-Palette: il minibus a guida autonoma colpisce un'atleta paralimpico, l'azienda sospende il progetto
Volkswagen, la guida autonoma si pagherà circa 7 euro all'ora
Volkswagen, la guida autonoma si pagherà circa 7 euro all'ora