Apple Card non accettata per preordinare i nuovi iPhone 13, D1 da incubo per molti fan della Mela

297
4 settimane fa

Comprare i nuovi iPhone 13 pagando con una Apple Card si sta rivelando un vero e proprio incubo. Lo hanno scoperto diversi fan americani della mela morsicata, che all’apertura dei preordini del nuovo smartphone hanno fatto una spiacevole scoperta: Apple accettava senza problemi tutte le carte di credito, fuorché la sua.

E’ ufficialmente aperta la caccia ai nuovi iPhone 13. I preordini sono aperti dallo scorso 17 settembre e i fan più devoti si sono già mossi per accaparrarsi le prime unità che verranno prodotte e consegnate da Apple – a maggior ragione perché i tempi d’attesa per alcuni modelli potrebbero essere particolarmente lunghi.

Peccato che per più di qualche consumatore il Day 1 si sia rivelato un incubo. Impossibile acquistare i nuovi smartphone pagando con la Apple Card, la carta di credito presentata da Apple nel 2019 assieme a Goldman Sachs. Colpa di un problema tecnico, ha spiegato nelle ore successive l’azienda.

La Apple Card al momento è disponibile esclusivamente negli USA, anche se sia Apple che Goldman in passato avevano accennato alla possibilità di portare il servizio anche in Europa. La carta di credito offre una serie di vantaggi esclusivi, tra questi anche un bonus cashback del 3% sull’acquisto della maggior parte dei prodotti di Apple, inclusi gli iPhone 13. Comprando un iPhone 13 Pro il cliente riceve indietro circa 30$.

Durante le prime ore dall’apertura dei preordini, sul sito ufficiale di Apple era possibile pagare con qualsiasi carta di credito, fuorché Apple Card

Il problema è stato risolto solamente dopo diverse ore dall’apertura dei preordini. Ironicamente, i fan di Apple più devoti – quelli che hanno una Apple Card nel portafoglio – sono stati scavalcati da tutti gli altri. Sappiamo già che alcuni modelli del nuovo smartphone, come l’iPhone 13 Pro, verranno spediti con un ritardo di diverse settimane rispetto a quanto programmato inizialmente da Apple. L’incidente di venerdì non è stata una bellissima pubblicità per la carta di credito di Apple e Goldman.

 

 

MacBook Pro: Apple annuncia le nuove versioni da 14 e 16 pollici
MacBook Pro: Apple annuncia le nuove versioni da 14 e 16 pollici
Apple Music: svelato Voice, il nuovo piano dedicato a Siri
Apple Music: svelato Voice, il nuovo piano dedicato a Siri
M1 Pro e M1 Max: Apple svela i nuovi System on a Chip
M1 Pro e M1 Max: Apple svela i nuovi System on a Chip
AirPods 3 annunciate da Apple, svelati prezzi e dettagli
AirPods 3 annunciate da Apple, svelati prezzi e dettagli
HomePod mini: Apple svela le nuove colorazioni
HomePod mini: Apple svela le nuove colorazioni
Intel vuole tornare a rifornire Apple con i suoi chip, parla il CEO
Intel vuole tornare a rifornire Apple con i suoi chip, parla il CEO
Apple ha rimosso un'app per la lettura del Corano dall'App Store cinese
Apple ha rimosso un'app per la lettura del Corano dall'App Store cinese