Xiaomi: la ricarica HyperCharge danneggerà poco la vita della batteria

1 anno fa

Xiaomi 120 W

Fra tutte le aziende che hanno investito nel settore della ricarica veloce, Xiaomi è senza dubbio una di quelle che è riuscita meglio delle altre a fare passi da gigante, grazie ai quali probabilmente diventa sempre più vicina la visione secondo la quale i device saranno tutti caricabili nel giro di pochi minuti. Tuttavia, c’è da considerare anche che ciò può arrivare a danneggiare i dispositivi nel caso in cui il tutto non sia stato ben congegnato.

Xiaomi ha intenzione di rendere la sua HyperCharge la normalità, e mentre il prossimo Xiaomi 11T Pro riuscirà a sfruttare la ricarica da 120 W, molti utenti si sono chiesti se ciò non risulterà dannoso per i device, e se quindi l’azienda non stia “sprecando” le proprie forze per novità negative. Come riportano le pagine di The Verge, Daniel Desjarlais, international head of communications e spokesperson di Xiaomi, ha voluto approfondire la questione, parlando di quello che le persone fuori dalla Cina dovrebbero aspettarsi dal dispositivo.

Come esplicato, il design con una doppia cella per la batteria permette di caricarle entrambe contemporaneamente, non focalizzandosi su un canale singolo e invece dividendosi in diversi. Il sistema di monitoraggio della temperature è inoltre pensato per far restare il dispositivo nelle migliori condizioni per quanto riguarda la ricarica. Di conseguenza, gli utenti possono aspettarsi una durata che sia in linea con il resto del mercato, dato che sono stati condotti molti test.

Sembra che, ovviamente in maniera approssimativa, dopo 800 cicli di ricarica si avrà a disposizione circa l’80% della batteria rimanente, e mentre vedere un 20% scomparire può sembrare abbastanza grave, c’è da dire che parliamo di un periodo di all’incirca due anni. Viene specificato che all’effettivo una ricarica più lenta resta comunque migliore per la vita della batteria, e la cosa ottimale sarebbe optare per quella veloce all’infuori dei cicli notturni, ma che all’effettivo la differenza non è poi così tanta.

 

 

Nuovi Xiaomi Pad 5 Pro svelati, ecco le novità confermate
Nuovi Xiaomi Pad 5 Pro svelati, ecco le novità confermate
Mi Band 7 Pro: ecco tutti i dettagli del nuovo smart band
Mi Band 7 Pro: ecco tutti i dettagli del nuovo smart band
Xiaomi Pad 6: spunta una nuova certificazione
Xiaomi Pad 6: spunta una nuova certificazione
Xiaomi Watch: primi dettagli sul nuovo device confermati da una certificazione?
Xiaomi Watch: primi dettagli sul nuovo device confermati da una certificazione?
Xiaomi Pad 6: in arrivo 4 modelli ad agosto?
Xiaomi Pad 6: in arrivo 4 modelli ad agosto?
Mi Band 7 Pro: Xioami lancerà sul mercato la nuova versione?
Mi Band 7 Pro: Xioami lancerà sul mercato la nuova versione?
Xiaomi Band 5 NFC costa una multa alla compagnia
Xiaomi Band 5 NFC costa una multa alla compagnia

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.