Il telescopio James Webb verrà lanciato nello Spazio il 18 dicembre

28
1 anno fa

Il prossimo 18 dicembre la NASA e l’ESA lanceranno nello Spazio il telescopio spazialeJames Webb. Il telescopio sarà mandato in orbita usando un razzo dell’ESA, l’Ariane V. Il lancio verrà effettuato a Guiana Francese, dove si trova lo spazioporto dell’agenzia europea.

Il lancio è particolarmente atteso dalla comunità di appassionati e dal mondo della ricerca scientifica. Non solo è il più avanzato e sofisticato telescopio spaziale di sempre, ma il lancio arriva anche in un momento di grande difficoltà per il predecessore, il telescopio spaziale Hubble, che questa estate è rimasto paralizzato per diverse settimane a causa di un guasto. Hubble utilizza ancora hardware degli anni 80.

Il James Webb Space Telescope aprirà le porte a nuove rilevazioni ancora più accurate e precise. Il suo percorso non è stato privo di complicazioni. Il design del telescopio è stato ultimato nel lontano 2016, ma alcune importanti complicazioni ne hanno ritardato il lancio fino al 2021. Inizialmente era stato programmato per il 2018.

Il progetto risale addirittura al 1996, e nelle più ottimistiche aspettative della NASA inizialmente si era parlato di un lancio nel 2007. Poi, nel 2005, gli ingegneri hanno fondamentalmente cestinato gran parte del loro lavoro, ripartendo se non da zero, quasi.

 

 

Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
La NASA e SpaceX vogliono estendere la vita del telescopio spaziale Hubble
La NASA e SpaceX vogliono estendere la vita del telescopio spaziale Hubble
Artemis 1: problemi più che normali per il ritorno sulla Luna
Artemis 1: problemi più che normali per il ritorno sulla Luna
Nane rosse e mini pianeti orbitanti
Nane rosse e mini pianeti orbitanti