Ducktopia: Licia Troisi torna sulle pagine di Topolino

96
1 anno fa

Con Topolino 3433, in edicola da mercoledì 8 settembre, inizia una saga fantasy  in 3 episodi che vede il ritorno sulle pagine del settimanale  di Licia Troisi, una delle più affermate scrittrici italiane di romanzi fantasy autrice della saga ambientata nel “Mondo Emerso” e di altre opere fantasy come “La Ragazza Drago”, “I regni di Nishira”, “Pandora” e “La saga del Dominio con all’attivo milioni di copie vendute in tutto il mondo e titoli diventati best seller in tantissimi Paesi.

Licia Troisi è anche una fisica stellare e si occupa di divulgazione scientifica. I suoi libri, tradotti in 20 paesi, sono tra i più letti in Italia e i più venduti al mondo. Ha debuttato sulle pagine di Topolino con “Zio Paperone e il tesoro extrasolare”.

Scritta insieme a Francesco Artibani e con i disegni di Francesco D’Ippolito, Ducktopia è un viaggio fantastico che porta in un’altra dimensione, nel regno governato da Re Papenethor. Una storia senza tempo ambientata in un mondo vastissimo, affollato da tutti i principali protagonisti delle famiglie dei Paperi e dei Topi, in cui regna grande armonia tra tutte le popolazioni e le incredibili creature che lo abitano.

A Ducktopia troveremo davvero tanti personaggi, sarà una storia corale e spettacolare

afferma Francesco Artibani

Licia e io siamo partiti da un’intenzione, quella di scrivere una storia che fosse tradizionale e diversa allo stesso tempo, costruendo qualcosa di nuovo con i personaggi classici disneyani.

Licia Troisi aggiunge:

Abbiamo cercato di rispettare i caratteri originali, quindi i cattivi del mondo Disney, sia Paperi che Topi, restano cattivi anche a Ducktopia, e lo stesso dicasi per i buoni. Topolino è sempre stato un po’ L’Eroe per eccellenza, e quindi il protagonista non poteva che essere lui.

Per quanto riguarda i disegni, Francesco D’Ippolito – che ha creato anche la copertina del numero 3433, resa ancora più speciale da un imperdibile effetto olografico– dichiara

Ho cercato di dare ai lettori un’esperienza nuova, il più possibile originale. Aspettatevi un’avventura corale con Paperi(duck) e Topi(topia). Il Bene e il Male si scontreranno senza esclusione di colpi e con qualche grande, sbalorditivo colpo di scena.

il numero 3433 di Topolino sarà disponibile anche in versione con gadget.

Con un piccolo sovrapprezzo sarà possibile acquistare il notebook di Zio Paperone, un perfetto oggetto da collezione con tante pagine personalizzate con dettagli in stile Zione, dove appuntarsi promemoria con le cose da ricordare, pensieri, frasi o disegnare sul momento. Ad arricchire il taccuino una cover unica, impreziosita dall’effetto olografico arcobaleno.

Un nuovo viaggio in un mondo fantastico e meraviglioso ha dunque inizio! Non resta che immergersi in Ducktopia, con Topolino 3433 in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 8 settembre.

Topolino cerca nuovi disegnatori
Topolino cerca nuovi disegnatori
Topolino presenta la ristampa de Le Tops Stories
Topolino presenta la ristampa de Le Tops Stories
Progetti Scuola ABC: cinema e fumetto per educare gli studenti
Progetti Scuola ABC: cinema e fumetto per educare gli studenti
Io sono Macchia Nera - intervista a Marco Nucci
Io sono Macchia Nera - intervista a Marco Nucci
Hemingway raccontato da Topolino - il topolibro in edicola col settimanale
Hemingway raccontato da Topolino - il topolibro in edicola col settimanale
IMPARA IL CALCIO CON TOPOLINO - il manuale in edicola con il settimanale
IMPARA IL CALCIO CON TOPOLINO - il manuale in edicola con il settimanale
Lucca Comics & Games 2014
Lucca Comics & Games 2014

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.