One Piece: svelato il logo della serie Netflix e… la copertina del copione

one piece logo

Festa grande oggi in Giappone per l’arrivo del centesimo “tankobon” (volumetto) di One Piece, uno dei manga più amati degli ultimi vent’anni. Tra le varie novità annunciate c’è anche qualcosa relativa al tanto chiacchierato live action, una serie tv per Netflix in produzione ormai da molto tempo ma di cui si è visto attualmente poco o niente. E, dopo le prime, controverse foto ufficiali di Cowboy Bebop, questo progetto è decisamente atteso al varco, dato che è molto più difficile da adattare, per sua natura.

Lo showrunner Steven Maeda e l’account ufficiale della serie su Netflix hanno rilasciato la foto della copertina del copione della prima stagione, che riporta come titolo “Romance Dawn” riprendendo quello dell’incipit del manga. Il copione è stato scritto dallo stesso Maeda insieme a Matt Owens, basandosi sul lavoro dell’autore originale Eiichiro Oda.

L’account ufficiale dello staff realizzativo del manga aggiunge l’immagine rivelatrice del logo della serie (con un Jolly Roger “realistico”) e il dettaglio della conferma relativa ai casting, attualmente in corso.

La serie tv, che dovrebbe attestarsi su dieci episodi per la prima stagione, sarà difatti introduttiva all’universo narrativo, e non dovremmo aspettarci una ciurma completa alla fine della minisaga: probabilmente vedremo unicamente Luffy, Zoro e Nami, o al massimo Usopp.

Le celebrazioni per il manga, ufficiali e ufficiose, hanno visto numerose attività, tra cui uno special dalla Stazione Spaziale Internazionale rivolto al pubblico giapponese, che ha potuto vedere l’alba dallo spazio in compagnia del protagonista Luffy (o Rufy, come preferite).

Il manga di One Piece, nella sua serie principale, è in corso d’opera praticamente ininterrottamente ormai dall’estate del 1997, ed è arrivato nel nostro Paese nel 2001. Da allora la serie ha generato un vero e proprio franchise tra i più noti e di successo in Giappone, con un anime che sta per arrivare al grandissimo traguardo di mille episodi.

La storia narra di Monkey D. Luffy, un giovane avventuriero dal grande senso di giustizia, mosso dal desiderio di diventare il Re dei Pirati in un bizzarro mondo pieno di filibustieri, dai superpoteri ancora più bizzarri. Luffy e la sua ciurma si scontreranno con rivali di ogni sorta, tiranni, ufficiali della Marina militare, vivendo le più incredibili avventure.

Leggi anche:

one piece

Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Rick e Morty stagione 7, la recensione: La Rinascita del multiverso verde
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Arcane 2: il primo trailer di Netflix della seconda stagione
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
Berlino, la recensione: uno spin-off di qualità
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
La concierge Pokémon: in vacanza con i Pocket Monsters
Rebel Moon - Parte 2: La Sfregiatrice - Ecco il teaser ufficiale
Rebel Moon - Parte 2: La Sfregiatrice - Ecco il teaser ufficiale
Mercoledì: Netflix annuncia la serie spin-off
Mercoledì: Netflix annuncia la serie spin-off
The Sandman Stagione 2: cosa possiamo aspettarci
The Sandman Stagione 2: cosa possiamo aspettarci