Xiaomi ridurrà la velocità di ricarica delle batterie non ufficiali?

1 anno fa

Sembra che Xiaomi si stia impegnando al fine di riconoscere quando uno degli utenti che utilizza i suoi dispositivi decide – per un motivo o per un altro – di cambiare la batteria del device optando per una sostituzione non originale. Il tutto sembra somigliare particolarmente all’idea di Apple, come ci ricordano le pagine di GizChina, che sembra possa essere stata d’ispirazione per il colosso cinese.

Pare infatti, stando a un report di XDA-Developers, che Xiaomi abbia intenzione di combattere la modifica degli smartphone attraverso un algoritmo in grado di capire se la batteria inserita risulta originale. Sembra che il tutto sia presente dalla versione 5.6.0 di Mi Security, studiata dagli sviluppatori, che hanno trovato delle nuove impostazioni dedicate. Pare che innanzitutto gli utenti verranno avvisati della questione, magari proprio perché potrebbero non esserne a conoscenza, attraverso un messaggio d’errore, che trovate qui di seguito tradotto.

“Il dispositivo ha una batteria integrata che dovrebbe essere rimpiazzata solamente da provider autorizzati del servizio. Cambiare la batteria in qualunque altro modo può danneggiare il device. Utilizzare batterie non autorizzate può portare a rigonfiamento, surriscaldamento e a perdite, come fuoco o ulteriori rischi. Non utilizzate batterie non autorizzate.”

Questo specificherebbe la situazione e quanto questa risulti grave, visto che si stanno utilizzando prodotti non ufficiali, e va anche ad approfondire alcuni dei problemi che gli utenti potrebbero riscontrare nel caso in cui utilizzino dispositivi non approvati da Xiaomi e quindi non pienamente compatibili con i device dell’azienda.

Inoltre, pare che siano state imposte delle limitazioni al nuovo dispositivo applicato che automaticamente ne ridurrebbero le potenzialità di ricarica, almeno stando a quanto riportato. Restiamo per il momento in attesa di comunicazioni da parte del colosso, sperando che renda presto chiara la situazione e i suoi piani in merito a questa.

 

 

Nuovi Xiaomi Pad 5 Pro svelati, ecco le novità confermate
Nuovi Xiaomi Pad 5 Pro svelati, ecco le novità confermate
Mi Band 7 Pro: ecco tutti i dettagli del nuovo smart band
Mi Band 7 Pro: ecco tutti i dettagli del nuovo smart band
Xiaomi Pad 6: spunta una nuova certificazione
Xiaomi Pad 6: spunta una nuova certificazione
Xiaomi Watch: primi dettagli sul nuovo device confermati da una certificazione?
Xiaomi Watch: primi dettagli sul nuovo device confermati da una certificazione?
Xiaomi Pad 6: in arrivo 4 modelli ad agosto?
Xiaomi Pad 6: in arrivo 4 modelli ad agosto?
Mi Band 7 Pro: Xioami lancerà sul mercato la nuova versione?
Mi Band 7 Pro: Xioami lancerà sul mercato la nuova versione?
Xiaomi Band 5 NFC costa una multa alla compagnia
Xiaomi Band 5 NFC costa una multa alla compagnia

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.