YouTube ha pagato i creatori 30 miliardi di dollari in 3 anni

17
2 mesi fa

YouTube è una delle piattaforme più utilizzate per quanto concerne lo sharing dei video, sia per quel che riguarda i creatori di contenuti – che hanno modo di lavorare grazie al sito di Google – sia per gli utenti, che trovano moltissimi filmati di proprio gradimento ogni giorno grazie al lavoro dei creator. Per fortuna, nonostante questi siano come viene spesso detto diminuiti di molto negli ultimi anni, i guadagni sono ancora particolarmente sostanziosi per chi decide di portare i propri video sulla piattaforma attraverso un canale.

Stando a quanto riportato sulle pagine di GizChina, YouTube ha elargito un totale di oltre 30 miliardi di dollari nel corso degli ultimi 3 anni, dato da prendere in considerazione per la cifra in questione. Parliamo di una somma di denaro divisa fra un totale di partecipanti affiliati che supera i 2 milioni, come anche delle compagnie che hanno prodotto contenuti originali per la piattaforma. Sono ormai oltre 10 anni che il sito punta a retribuire chi lavora con i propri contenuti, ma fra adpocalypse varie e nuove politiche che hanno diminuito il numero di canali monetizzati, non si è trattato sempre di periodi d’oro per chi lavora sulla piattaforma.

Non mancano anche diversi competitor arrivati nel corso nell’ultimo decennio, che ovviamente hanno in vari casi assorbito sia il pubblico che gli YouTuber, passati talvolta a ulteriori frontiere, come succede ad esempio per Twitch. Sembra che nonostante tutto la parte data agli utenti sia comunque piuttosto alta, e la cifra enorme sembra confermare il tutto, anche se si tratta di un numero che prende in considerazione gli ultimi 3 anni.

Proprio recentemente, la piattaforma ha confermato che i partner dovranno utilizzare obbligatoriamente l’autenticazione in due passaggi al fine di poter agire normalmente e caricare i video. Ve ne abbiamo parlato all’interno di questo articolo.

 

 

YouTube Rewind 2021 cancellato, sembra che il format non tornerà
YouTube Rewind 2021 cancellato, sembra che il format non tornerà
Google punta a migliorare le possibilità di YouTube per i podcast?
Google punta a migliorare le possibilità di YouTube per i podcast?
YouTube testa una feature per evidenziare le parti più importanti dei video
YouTube testa una feature per evidenziare le parti più importanti dei video
YouTube Music funzionerà in background gratis, ma per ora solo in Canada
YouTube Music funzionerà in background gratis, ma per ora solo in Canada
YouTube: è guerra alla disinformazione sui vaccini, ban per grossi canali no-vax
YouTube: è guerra alla disinformazione sui vaccini, ban per grossi canali no-vax
YouTube richiederà l’autenticazione in due passaggi per i Partner
YouTube richiederà l’autenticazione in due passaggi per i Partner
YouTube: arrivano i Super Thanks per supportare i video
YouTube: arrivano i Super Thanks per supportare i video