Star Wars Galactic Starcruiser: soggiornare all’hotel di Galaxy Edge costerà minimo 4.800$

20
3 mesi fa

Emergono nuovi dettagli sul Galactic Starcruiser, l’hotel di Galaxy Edge che offrirà un’esperienza immersiva all’interno della riproduzione di un’astronave di Star Wars. Il nuovo hotel di Disneyland non ha ancora aperto i battenti, le anticipazioni lo descrivono come qualcosa di molto simile a Westworld.

Non parliamo di un hotel come tutti gli altri, ma di una vera e propria avventura con mille storie interattive da seguire, grazie ad una piccola legione di attori, prop e ovviamente spade laser in dotazione agli ospiti. La nota dolente? Come già ampiamente immaginato, non si tratta di un’esperienza poi così accessibile.

Disney ha rivelato i prezzi per una stanza all’interno dell’hotel. Si parte da minimo 4.800$. La spesa include due notti per due persone. Non esistono stanze singole, quindi anche chi viaggia da solo – ammesso che abbia senso – dovrà sborsare l’importo completo. Parliamo di una cifra superiore al prezzo di alcune delle crociere di lusso della Disney Cruise Line.

Così, per una cabina base si parte da 4.809$, ma se si vuole accedere a spazi più accessibili – pensati per le famiglie con bambini – il prezzo lievita ulteriormente, arrivando a 5.299$ per una cabina da due adulti e un bambino e 5,999$ per una cabina da tre adulti e un bambino.

Oltre alle due notti nell’hotel, gli ospiti ricevono incluso nel biglietto l’accesso per due giorni al parco tematico Disney’s Hollywood Studios, dove si trova anche il parco Galaxy’s Edge inaugurato nel 2019. Sono inclusi anche cibi e bevande, fatta eccezione per le bevande alcoliche – i cocktail di Oga’s Cantina sono molto rinomati – e altri drink speciali.

Si accede dall’ala dedicata ai gusci di salvataggio, che verosimilmente garantiscono anche l’accesso al parco in modo da non compromettere l’immersione. Del resto l’hotel simula un’astronave nello Spazio. Gran parte delle attività si svolgono sul ponte di comando, ma non manca nemmeno un invitante atrio dove potersi rilassare con calma tra un’avventura e l’altra.

Durante il viaggio gli ospiti possono scegliere di aderire ad una specifica fazione. Ricordiamo che Galaxy’s Edge è ambientato nel periodo della trilogia sequel, durante le lotte tra Primo Ordine e Resistenza. Durante il soggiorno gli ospiti sono invitati ad indossare abiti a tema – il che ci ricorda in qualche modo le esperienze di Secret Cinema in Regno Unito (il nostro Roby nel 2015 era stato a quella dedicata proprio a L’Impero colpisce ancora).

L’hotel dispone di un ristorante con la qualità – di solito mediamente alta – che ci si aspetta da Disney e di un Lounge dove poter giocare a Sabacc tra un cocktail e l’altro.

Il Galactic Starcruise, sottolinea The Verge, è di gran lunga il più costoso hotel della Disney. Il Grand Floridian ad esempio, un hotel cinque stelle di lusso sempre dentro al parco Disneyland in Florida, in genere chiede circa 2.150$ per una notte.

 

 

The Book of Boba Fett arriverà il 29 dicembre su Disney+: ecco il poster
The Book of Boba Fett arriverà il 29 dicembre su Disney+: ecco il poster
Star Wars: ecco la action figure di George Lucas in versione Stormtrooper
Star Wars: ecco la action figure di George Lucas in versione Stormtrooper
Andy Serkis su Snoke: "Sono rimasto scioccato quando ho saputo del destino del personaggio"
Andy Serkis su Snoke: "Sono rimasto scioccato quando ho saputo del destino del personaggio"
Star Wars: Andor, Diego Luna si racconta a riprese concluse del serial Disney+
Star Wars: Andor, Diego Luna si racconta a riprese concluse del serial Disney+
The Book of Boba Fett: Ludwig  Göransson lavorerà alla colonna sonora
The Book of Boba Fett: Ludwig Göransson lavorerà alla colonna sonora
Star Wars: Visions, la recensione della serie antologica in salsa anime
Star Wars: Visions, la recensione della serie antologica in salsa anime
Disney+ settembre 2021: tutte le novità sulla piattaforma streaming
Disney+ settembre 2021: tutte le novità sulla piattaforma streaming