Twitter avvia una nuovo modulo per lo shopping

2 mesi fa

twitter

Dopo aver provato la feature, abbandonata nel 2017, Twitter torna a gamba tesa nel mondo dei negozi sulla sua piattaforma, che puntano a diventare lo standard grazie a una feature aggiunta e resa disponibile a partire da oggi, purtroppo ancora per una cerchia di utenza alquanto ristretta.

Si parla nello specifico di veri e propri negozi virtuali, che saranno disponibili per alcuni profili. Attualmente la novità è arrivata solamente negli Stati Uniti, e non ci sono purtroppo notizie relative a un lancio globale o all’espansione di questa ad altri brand e utenti.

Come ufficializzato infatti, attualmente possono usufruire della feature solamente i membri della community che utilizzano Twitter in inglese, i quali hanno modo di entrare nelle schede dei prodotti e acquistarli senza che sia necessario uscire dalla piattaforma. Il tutto è inoltre in prova solamente su iOS, il che restringe ulteriormente il campo di coloro che hanno accesso a questa novità in anteprima.

Di seguito la dichiarazione di Twitter in merito all’arrivo del nuovo update negli Stati Uniti:

Le persone parlano dei prodotti su Twitter ogni giorno, così siamo entusiasti di come questa esplorazione primordiale dello Shop Module possa costruire un ponte fra le persone che parlano e discutono degli articoli per permettere loro di acquistarli sulla piattaforma.

Attualmente, come ripreso sulle pagine di The Verge, sono disponibili ancora pochissimi brand, fra i quali compaiono GameStop e Arden Cove, assieme a un’altra decina, e non è ancora chiaro come accennato in apertura quando ulteriori marchi potranno entrare a far parte della nuova iniziativa di Twitter.

Fra le altre feature che attualmente Twitter sta testando ci sono anche le nuove reazioni ai Tweet, che sono già state presentate ufficialmente e rese disponibili (anche in questo caso) per una cerchia di utenti alquanto ristretta. Vi abbiamo parlato approfonditamente della questione nel nostro articolo dedicato.

 

 

Twitter dà il via ai test per un’etichetta dei bot
Twitter dà il via ai test per un’etichetta dei bot
Twitter introduce le Community, dei veri e propri gruppi
Twitter introduce le Community, dei veri e propri gruppi
Twitter testa su iOS un nuovo aspetto per i Tweet con dei media
Twitter testa su iOS un nuovo aspetto per i Tweet con dei media
Twitter testa le iscrizioni alle newsletter dai profili
Twitter testa le iscrizioni alle newsletter dai profili
Twitter lancia una feature per segnalare la disinformazione
Twitter lancia una feature per segnalare la disinformazione
Twitter ferma la verifica dei profili, confermati alcuni fake
Twitter ferma la verifica dei profili, confermati alcuni fake
Facebook, Google, TikTok e Twitter si uniscono alla lotta contro gli abusi verso le donne
Facebook, Google, TikTok e Twitter si uniscono alla lotta contro gli abusi verso le donne