YouTube: arrivano i Super Thanks per supportare i video

182
2 mesi fa

Sin dall’arrivo delle live su YouTube, sono stati molti i creator che hanno deciso di lanciarsi in questa opportunità, per fornire contenuti e ricevere feedback in tempo reale da parte dei propri iscritti, che hanno avuto nel corso di questi anni molti modi per supportare i creatori sulla piattaforma. Dagli Abbonamenti, alla Super Chat, entrambi disponibili da tempo, passando per le classiche donazioni, non c’è stata certo scarsità in tal senso.

Tuttavia, per fornire un’ulteriore strada a chi pubblica i classici video, e a chi ha già creato da tempo contenuti che continuano a essere visionati sulla piattaforma, YouTube ha annunciato una novità particolarmente interessante, la quale – almeno per il momento – potrà essere utilizzata da tutti i partner. Nello specifico si parla dei Super Thanks, grazie ai quali gli utenti possono supportare i singoli video senza che sia necessaria una live da parte degli YouTuber, inviando una somma di denaro di 2$, 5$, 10% o 50$.

La feature sarà disponibile sia su desktop che su mobile, e YouTube otterrà automaticamente il 30% degli introiti. Una volta completata la transazione, della quale ovviamente i creatori di contenuti saranno al corrente, gli utenti potranno ammirare una Gif che confermerà l’avvenuto pagamento, ma non sembra ci siano per il momento bonus confermati.

La novità era già stata introdotta come anteprima per pochissimi canali sotto il nome di “Applause“, e nel corso dell’anno la piattaforma punta a renderla disponibile per tutti i canali partner, garantendosi un’ulteriore opportunità di guadagno e fornendo al contempo un’interessante feature per YouTuber e utenti.

Si tratta come confermato del quarto metodo di monetizzazione, che si somma ai già nominati Abbonamenti, alla Super Chat e ai Super Stickers. Non ci resta che scoprire se nel corso delle prossime settimane la novità verrà apprezzata e usata da parte degli utenti.

 

 

YouTube ha pagato i creatori 30 miliardi di dollari in 3 anni
YouTube ha pagato i creatori 30 miliardi di dollari in 3 anni
YouTube richiederà l’autenticazione in due passaggi per i Partner
YouTube richiederà l’autenticazione in due passaggi per i Partner
YouTube permetterà di saltare ai capitoli dei video durante la ricerca
YouTube permetterà di saltare ai capitoli dei video durante la ricerca
YouTube pagherà gli Shorts a partire da questo mese
YouTube pagherà gli Shorts a partire da questo mese
Never Gonna Give You Up di Rick Astley arriva a 1 miliardo di views su YouTube
Never Gonna Give You Up di Rick Astley arriva a 1 miliardo di views su YouTube
Uno youtuber che combatteva le truffe è finito vittima a sua volta di un raggiro colossale
Uno youtuber che combatteva le truffe è finito vittima a sua volta di un raggiro colossale
YouTube, ora si può cambiare il nome del canale senza modificare l'account Google
YouTube, ora si può cambiare il nome del canale senza modificare l'account Google