Ragni che mangiano serpenti velenosi: una foto e uno studio lo dimostrano

102
7 mesi fa

ragni serpenti

Uno studio ha rivelato come alcuni ragni riescano a predare, uccidere e mangiare serpenti molte volte più grandi di loro. La maggior parte dei ragni in questo caso faceva parte del genere Latrodectus della famiglia delle Theridiidae, comunemente note come Vedove (tra cui fa parte anche la rinomata Vedova Nera).

I ricercatori che hanno lavorato a questo studio hanno trovato 319 casi registrati di ragni che riuscivano ad uccidere e mangiare serpenti, 297 dei quali sono avvenuti naturalmente (mentre 22 sono stati “organizzati” in cattività). Martin Nyffeler, biologo dell’Università di Base che aveva già studiato alcuni casi di ragni che riuscivano a predare pipistrelli, ha detto:

Più tempo spendo su questo argomento, più realizzo che alcuni ragni sono in grado di realizzare incredibili imprese.

Lo studio è stato riportato nel Journal of Arachnology, e descrive come più di 30 specie di ragni siano in grado di predare serpenti in condizioni naturali, mentre altre 1 specie hanno colto l’opportunità in cattività. La maggior parte facevano parte del genere delle Vedove, compresa la famosa Vedova Nera (Latrodectus mactans, Latrodectus Hesperus, Latrodectus Variolus).

Altri ragni facenti parte di questo studio sono state le Tarantole (circa il 10%) e gli Araneidi (circa l’8%), capaci di catturare con le loro larghe ragnatele persino pipistrelli e uccelli. Si parla comunque di ragni piccoli, grandi circa 1 centimetro, che si sono scontrati con serpenti giovani e piccoli, dotati però già di veleno (capace di uccidere persino animali di grandi dimensioni).

Lo studio ha evidenziato come nell’86% dei casi i ragni sono riusciti ad ucciderei serpenti, mentre nell’1,5% dei casi i serpenti sono riusciti a liberarsi e scappare. Per quanto riguarda il modo in cui i ragni si nutrono di questi serpenti, esso segue lo stesso processo che viene utilizzato con gli insetti: i ragni infatti, dopo aver intrappolato la preda con la loro ragnatela e averla immobilizzata, procedono a mangiarla succhiandone gli interni per giorni interi.

 

 

Ragni: come costruiscono ragnatele in assenza di gravità
Ragni: come costruiscono ragnatele in assenza di gravità
Tarantole: svelato il mistero dei colori verdi e blu
Tarantole: svelato il mistero dei colori verdi e blu
Ragnatele: i ragni le coprono di tossine per stordire e uccidere la preda
Ragnatele: i ragni le coprono di tossine per stordire e uccidere la preda
Seta di ragno prodotta da batteri fotosintetici
Seta di ragno prodotta da batteri fotosintetici
Serpente volante del paradiso: spiegati i suoi incredibili voli tra gli alberi
Serpente volante del paradiso: spiegati i suoi incredibili voli tra gli alberi
Ragni lupo: con il riscaldamento globale stanno diventando cannibali
Ragni lupo: con il riscaldamento globale stanno diventando cannibali
I setosi alberi pakistani
I setosi alberi pakistani