Donald Trump, a qualcuno il ban di Facebook non basta: “devono far fuori anche il suo comitato elettorale”

4 mesi fa

Donald Trump è stato sospeso da Facebook, ma il suo comitato elettorale ‘Save America’ è ancora libero di diffondere comunicati e spot elettorali. Ora da più parti si chiede che il social network epuri pure la pagina Team Trump, da cui il social ha preso oltre 16 milioni di dollari in pochi anni.

Donald Trump è stato sospeso da Facebook lo scorso gennaio, recentemente la “Corte Suprema” del social, L’Oversight Board, ha confermato il ban specificando che il provvedimento potrebbe essere rivisto solamente tra due anni. Non è detto che il social decida di reintegrare l’ex Presidente degli USA al termine di questo periodo, semplicemente si è riservato il diritto di prendere in considerazione questa ipotesi.

Cosa voglia fare Trump nel 2024 non è chiaro, se non altro perché esistono evidenti ostacoli di natura anagrafica. A giugno l’ex POTUS ha compiuto 75 anni. A dire il vero, riportano alcuni insider della corte di Donnie, sembra che Trump non abbia tutta questa voglia di correre di nuovo per la Casa Bianca, ma sia piuttosto compiaciuto delle attenzioni che simpatizzanti e leader conservatori continuano a riservargli. Fox continua a parlare di lui, i politici repubblicani in cerca di una benedizione (elettorale, s’intende) continuano a fare avanti e indietro da Mar a Lago e lui può godersi la pensione e giocare a golf — in attesa dei tanti procedimenti giudiziari che potrebbero scombussolare questa routine. «Trump, come sempre, lavora al suo brand. Cosa voglia fare di questa nuova visibilità non è chiaro». In passato si era parlato dell’ipotesi, estremamente improbabile, di una sua candidatura al Congresso.

Ma sulla carta Trump è in corsa eccome. Inoltre l’ex Potus, quantomeno ufficiosamente, è ancora il leader in pectore del partito repubblicano. Da qui l’esigenza di continuare a fare propaganda, compito che sui social è stato affidato alla pagina Team Trump. Pagina che avrebbe speso oltre 3mila dollari per una serie di pubblicità mirate e destinate agli utenti dell’Ohio, scrive The Next Web. Ma è solo la punta dell’iceberg, dato che la stessa pagina dal 2018 ad oggi ha speso 16 milioni di dollari. Soldi che fanno gola al social network – dicono i critici – e fanno sì che la dirigenza di Facebook sia più che contenta di chiudere un occhio, o entrambi.

Team Trump è una pagina gestita dal PAC ‘Save America‘, di diretta proprietà di Donald Trump. Il fatto che un comitato gestito da Trump sia libero di agire e comprare inserzioni indisturbate, sostiene The Next Web, violerebbe le stesse policy di Facebook.

 

 

La società che aiuterà Trump a creare il suo social vola in borsa: +356% in poche ore
La società che aiuterà Trump a creare il suo social vola in borsa: +356% in poche ore
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Facebook: Zuckerberg potrebbe ancora non aver scelto il nuovo nome
Donald Trump annuncia il suo nuovo social network 'Truth'
Donald Trump annuncia il suo nuovo social network 'Truth'
Facebook (l'azienda) presto cambierà nome
Facebook (l'azienda) presto cambierà nome
Messaggi pro Islam sul sito di Donald Trump, l'hacker RootAyyildiz rivendica l'attacco
Messaggi pro Islam sul sito di Donald Trump, l'hacker RootAyyildiz rivendica l'attacco
Arriva il cross-posting tra Facebook e Instagram, ecco come funziona
Arriva il cross-posting tra Facebook e Instagram, ecco come funziona
Facebook, Mark Zuckerberg anticipa i nuovi prodotti per la realtà virtuale
Facebook, Mark Zuckerberg anticipa i nuovi prodotti per la realtà virtuale