Un glitch ha provocato la cancellazione di oltre 300 voli di una compagnia aerea americana

1 anno fa

Martedì un glitch al network di alcune delle più importanti compagnie aree americane ha compromesso le normali operazioni di volo delle Southwest Airlines e Delta Air Lines.

La Southwest, scrive l’agenzia Reuters, non ha avuto altra scelta se non quella di cancellare centinaia di diversi voli. In totale sono 500 i voli posticipati, anche di diverse ore, rispetto all’orario indicato sul biglietto, mentre altri 300 voli sono stati cancellati. Il problema avrebbe provocato la cancellazione di circa il 15% dei voli programmati, mentre quasi un volo su due ha subito forti ritardi. Nel frattempo le difficoltà tecniche sono state risolte, ma i disservizi continuano.

L’entità dei danni provocati dal glitch è ancora sconosciuta. Il problema sarebbe stato causato, almeno in parte, da un errore tecnico di un’azienda terza, che fornisce i dati sul meteo alla Southwest. Poi martedì sarebbe sopraggiunto un secondo errore tecnico, questa volta interno alla rete della Southwest. Il problema sarebbe stato risolto tra martedì e mercoledì, ma gli strascichi si sono prolungati anche nella giornata di ieri. Complessivamente i ritardi hanno interessato i voli della compagnia aerea programmati tra lunedì e mercoledì. La natura dell’errore tecnico non è ancora nota.

Non è la prima volta che un errore di un software crea una serie di gravi disservizi per una compagnia aerea. Solamente pochi mesi fa il programma usato dalla compagnia Tui per calcolare il peso dei passeggeri ha confuso i passeggeri adulti con i bambini, facendo sì che un volo decollasse con 1.200Kg di troppo rispetto a quanto comunicato ai piloti. L’errore rischiava di compromettere la sicurezza delle operazioni di volo, ma fortunatamente si è risolto tutto per il meglio.

 

 

Da New York a Pechino in 60 minuti con il jet supersonico, l'ambizioso progetto di un'azienda cinese
Da New York a Pechino in 60 minuti con il jet supersonico, l'ambizioso progetto di un'azienda cinese
L'aereo più grande del mondo è andato distrutto nella battaglia di Kiev
L'aereo più grande del mondo è andato distrutto nella battaglia di Kiev
DHL Express ha ordinato 12 aerei elettrici ad emissioni zero
DHL Express ha ordinato 12 aerei elettrici ad emissioni zero
Maleducazione ad alta quota: niente mascherina, botte e insulti a tutti, maxi-multa da 32.000$
Maleducazione ad alta quota: niente mascherina, botte e insulti a tutti, maxi-multa da 32.000$
X-57 Maxwell, l'aereo completamente elettrico della NASA si avvicina al primo volo
X-57 Maxwell, l'aereo completamente elettrico della NASA si avvicina al primo volo
JetBlue Mint Studio: la nuova frontiera delle suite ad alta quota
JetBlue Mint Studio: la nuova frontiera delle suite ad alta quota
JetBlue Mint Studio: la nuova frontiera delle suite ad alta quota
JetBlue Mint Studio: la nuova frontiera delle suite ad alta quota

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.