Ant-Man: Michael Douglas parla della sua esperienza con la Marvel e del terzo film

2 mesi fa

Hank Pym Michael Douglas Ant-Man cover

Michael Douglas, due volte premio Oscar, nei film del Marvel Cinematic Universe interpreta Hank Pym, l’Ant-Man originario, e funge da mentore per il secondo Ant-Man, lo Scott Lang interpretato da Paul Rudd. Si tratta di un ruolo peculiare nella lunghissima carriera di Douglas, che a parte poche commedie d’azione ha sempre lavorato in ruoli drammatici prima di arrivare a essere un supereroe. Cosa di cui parla con il noto conduttore Jimmy Fallon all’interno del popolare programma tv The Tonight Show.

Una tra le prime domande è stata se le riprese di Ant-Man and the Wasp: Quantumania (terzo film della serie) sono già iniziate:

Non ancora, ma andrò in Inghilterra tra circa tre settimane.

Interrogato sul come si trova a recitare nei film Marvel, Douglas ha risposto in maniera entusiastica, anche e soprattutto per via dell’utilizzo delle nuove tecnologie, che per lui sono state una novità: ricordiamo, ad esempio, che oltre all’indispensabile uso del green screen per alcune scene di Ant-Man e Avengers: Endgame l’attore è stato digitalmente ringiovanito con una nuova tecnica, con risultati impressionanti.

Oh be’… non avevo mai fatto prima quelle cose col green screen, sai? Roba spettacolare. Intendo… ora ho completamente rivalutato l’atto del recitare. Non è facile. Non c’è nulla lì. C’è una stanza, uno schermo verde. E il regista che ti dice “Ecco, lì c’è un missile che si dirige verso di te”. Ti senti davvero sopra le righe. E poi vedi gli effetti e sono incredibili. È tutta un’altra cosa e mi diverto molto.

Gli apprezzamenti, ad ogni modo, sono anche per il cast:

Un gruppo di lavoro davvero davvero buono, sai, un bel gruppo. Paul Rudd è meraviglioso.

Dopo aver scherzato sul fatto che a rivelare uno spoiler non autorizzato i cecchini della Marvel ti sparano immediatamente con una cerbottana (!!), il discorso si è spostato sull’aver reincontrato sul set Kathleen Turner, a trent’anni di distanza da La guerra dei Roses, per la nuova stagione de Il metodo Kominsky, di cui è stata mostrata una clip con i due.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania è previsto per l’arrivo nelle sale nel 2023, con un cast che vede riconfermati i ruoli di Michael Douglas, Paul Rudd, Evangeline Lilly e Michelle Pfeiffer, oltre a Kathryn Newton che prende il posto di Abby Ryder Fortson nella parte di una ormai cresciuta Cassie Lang.

Potrebbe interessarti anche:

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: la featurette ufficiale "Destino"
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: la featurette ufficiale "Destino"
Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn ha la sceneggiatura pronta da anni
Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn ha la sceneggiatura pronta da anni
Spider-Man: No Way Home, nuova foto con l'incontro tra Spidey e Doctor Strange
Spider-Man: No Way Home, nuova foto con l'incontro tra Spidey e Doctor Strange
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: il nuovo poster ufficiale
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: il nuovo poster ufficiale
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: la featurette ufficiale sulle origini
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: la featurette ufficiale sulle origini
Black Widow: Stephen Dorff si scusa per averlo definito spazzatura
Black Widow: Stephen Dorff si scusa per averlo definito spazzatura
Young Avengers: per Elisabeth Olsen sono una possibilità
Young Avengers: per Elisabeth Olsen sono una possibilità