MacOS 11.4: una patch neutralizza XCSSET, il malware che spia lo schermo all’insaputa dell’utente

2 anni fa

Gli utenti MacOS possono tirare un sospiro di sollievo. In queste ore Apple ha reso disponibile l’aggiornamento macOS Big Sur 11.4 che, tra le altre cose, neutralizza una falla che consentiva all’ormai noto malware XCSSET di spiare lo schermo degli utenti.

XCSSET sfruttava un exploit, ora risolto una volta per tutte, per effettuare screenshot in assenza di autorizzazione e, soprattutto, senza alcuna notifica. Se ne è iniziato a parlare durante l’estate del 2020, il bersaglio del malware erano soprattutto gli sviluppatori XCode, che a loro insaputa finivano per diffondere ulteriormente il malware attraverso piattaforme come Github.

XCSSET era anche in grado di accedere al microfono e al log della tastiera. Un malware da non prendere sotto gamba, dato che poteva rubare password e credenziali degli account bancari con una facilità disarmante.

Apple ha confermato che il nuovo aggiornamento risolve la vulnerabilità, rendendo XCSSET inoffensivo. Almeno per il momento. Per aggiornare il sistema è sufficiente aprire l’app delle preferenze di sistema e quindi aprire la pagina dedicata agli aggiornamenti software.

Tra le altre cose, l’aggiornamento estende il supporto alle GPU esterne e risolve alcuni bug minori di Safari, il browser ufficiale di Apple.

 

 

Sappiamo già moltissime cose su iOS 17 (e dunque sugli iPhone 15)
Sappiamo già moltissime cose su iOS 17 (e dunque sugli iPhone 15)
Il MacBook Pro con chip M2 Pro ha un SSD più lento di quello del vecchio modello
Il MacBook Pro con chip M2 Pro ha un SSD più lento di quello del vecchio modello
Android 14 bloccherà completamente l'installazione di app obsolete, anche con il sideloading
Android 14 bloccherà completamente l'installazione di app obsolete, anche con il sideloading
Tutto quello che devi sapere sul primo visore VR/AR di Apple
Tutto quello che devi sapere sul primo visore VR/AR di Apple
Tutti licenziano, tranne Apple: ecco i segreti della mela morsicata
Tutti licenziano, tranne Apple: ecco i segreti della mela morsicata
MacBook Air 2023: avrà il chip M3 e sarà più economico (rumor)
MacBook Air 2023: avrà il chip M3 e sarà più economico (rumor)
Apple ha presentato M2 Pro e M2 Max, il chip più potente mai installato su un portatile
Apple ha presentato M2 Pro e M2 Max, il chip più potente mai installato su un portatile