WhatsApp: ora puoi velocizzare i messaggi audio, la novità arriva per tutti

2 anni fa

WhatsApp ha introdotto la possibilità di personalizzare la velocità di riproduzione dei messaggi vocali, questa volta per tutti gli utenti (anche se su iOS bisognerà aspettare ancora un po’). La novità aveva fatto il suo debutto poche settimane fa nella beta ufficiale dell’app.

Mentre scriviamo questa news, la nuova versione del client è disponibile esclusivamente su Android. Non abbiamo motivi per credere che questa – e le altre novità appena introdotte – tarderanno molto prima di arrivare anche su iOS e, quindi, sugli iPhone.

L’utente ora è libero di personalizzare la velocità di riproduzione dei messaggi audio. Non dovrete più temere la logorrea dei vostri amici. Tre le opzioni tra cui scegliere: 1X, 1,5X e 2X. L’ultimo update risale allo scorso 14 maggio, ma la feature è stata sbloccata via server solamente in queste ore.

A questo, segnala il developer Alessandro Paluzzi (e riporta il solito WABetaInfo), si aggiunge una novità che dovrebbe venire introdotta con i prossimi update. Nel codice di una delle beta rivolte agli sviluppatori compare anche una nuova integrazione tra WhatsApp e Instagram. Sarebbe possibile abbinare i due account, in modo da ricevere i messaggi dell’autenticazione a due fattori direttamente sull’app di messaggistica.

Non mancheremo di aggiornarvi con le prossime novità dal mondo di WhatsApp.

Leggi anche:

Le Community sbarcano su WhatsApp, anche in Italia
Le Community sbarcano su WhatsApp, anche in Italia
WhatsApp: ora puoi auto-inviarti dei messaggi, la nuova funzione debutta in queste ore
WhatsApp: ora puoi auto-inviarti dei messaggi, la nuova funzione debutta in queste ore
WhatsApp: online un enorme database con 487 milioni di numeri di telefono rubati
WhatsApp: online un enorme database con 487 milioni di numeri di telefono rubati
WhtsApp Destkop presto consentirà il login via password
WhtsApp Destkop presto consentirà il login via password
WhatsApp presto consentirà di chattare con sé stessi, ecco a cosa serve la nuova funzione
WhatsApp presto consentirà di chattare con sé stessi, ecco a cosa serve la nuova funzione
WhatsApp, presto come Telegram: sarà possibile accedere allo stesso account da più telefoni
WhatsApp, presto come Telegram: sarà possibile accedere allo stesso account da più telefoni
Mark Zuckerberg di nuovo contro Apple: "iMessage? Non è sicuro quanto WhatsApp"
Mark Zuckerberg di nuovo contro Apple: "iMessage? Non è sicuro quanto WhatsApp"