Disneyland: la critica alla giostra di Biancaneve

484
1 settimana fa

disneyland biancaneve

Disneyland ha da poco riaperto al pubblico e nonostante i vari rinnovamenti apportati alle sue attrazioni, una di queste, quella di Biancaneve è stata oggetto di critiche. In un recente articolo di SFGate la giostra viene criticata per la scena del bacio non consensuale tra Biancaneve addormentata e il principe. Di seguito vi riportiamo i dettagli della vicenda.

Snow White’s Scary Adventure è una delle giostre originali di Disneyland, che ha aperto con il parco nel 1955. Come parte dei rinnovamenti al parco avvenuti durante la chiusura a causa della pandemia, anch’essa è stata cambiata in Snow White’s Enchanted Wish.

Come riportato da EW, la giostra con i nuovi aggiornamenti presenta la scena culminante del film Disney del 1937 in cui il Principe Azzurro sveglia una Biancaneve addormentata con il bacio del vero amore. Questa scena ha causato delle polemiche riportate nell’articolo di due recensori dei parchi a tema, Katie Dowd e Julie Tremaine, di SFGate:

Un bacio dato senza il suo consenso, mentre lei dorme, non può essere definito di vero amore. Non eravamo d’accordo sul fatto che il consenso nei primi film Disney è una questione importante? Che insegnare ai bambini a baciarsi, quando non è stato stabilito se entrambe le parti sono disposte a impegnarsi, non va bene?

Sulla questione è intervenuto anche il giocatore dei New York Rangers, Matt Traynor, che sostiene che la scena sia stata “gonfiata” a dismisura.

La giostra inizialmente si concludeva con la morte della Regina Cattiva, mentre la nuova interpretazione si conclude con una vetrina del bacio del vero amore tra Biancaneve e il Principe Azzurro. Un bacio che, a quanto pare, perpetuerebbe gli stereotipi negativi legati al consenso.

La conversazione sulla natura problematica del bacio era già avvenuta in passato ma la decisione di aggiungerla alla giostra nel 2021 ha attirato di nuovo alcune reazioni negative. Soprattutto dopo la dichiarazione recentemente rilasciata da Josh D’Amaro, presidente dei parchi Disney, delle esperienze e dei prodotti, che ribadisce l’impegno di Disney Parks per la diversità, l’inclusione e per coltivare un ambiente in cui tutte le persone si sentano accolte e apprezzate.

 

Potrebbe interessare:

 

Biancaneve, la risposta del direttore creativo di Disneyland
Biancaneve, la risposta del direttore creativo di Disneyland
Disneyland presenta MagicMobile, la visita al parco si gestisce da smartphone
Disneyland presenta MagicMobile, la visita al parco si gestisce da smartphone
Disneyland Resort è diventato un centro di vaccinazione per il Covid-19
Disneyland Resort è diventato un centro di vaccinazione per il Covid-19
Chadwick Boseman: a Disneyland un murales dedicato all'attore
Chadwick Boseman: a Disneyland un murales dedicato all'attore
Disneyland non riaprirà più il parco ai visitatori il 17 luglio
Disneyland non riaprirà più il parco ai visitatori il 17 luglio
Disneyland ha programmato la riapertura per il 17 luglio
Disneyland ha programmato la riapertura per il 17 luglio
Disneyland: chiusi tutti i parchi a tema Disney, sospese le crociere
Disneyland: chiusi tutti i parchi a tema Disney, sospese le crociere