Luna rosa: la superluna del mese di aprile

1 anno fa

Luna rosa

Da non perdere, meteo permettendo la luna piena di questa sera al crepuscolo. La Luna piena di questo mese è chiamata tradizionalmente luna rosa e sarà una Superluna, trovandosi nella fase di Luna piena proprio in prossimità del perigeo lunare, ci sembrerà più grande e luminosa, ma non aspettiamoci che sia veramente rosa.

Superluna come sappiamo non è un termine scientifico e rappresenta la Luna piena che si trova alla minima distanza dalla Terra, il cosiddetto perigeo, che nel caso di questa Superluna rosa è previsto alle 17:25 del 27 aprile.

Osservando la Luna all’orizzonte mentre sorge o tramonta all’orizzonte in linea con gli elementi terrestri abbiamo la percezione che risulti più grande e anche più brillante del solito.

La superluna rimarrà visibile fino a domani mattina mercoledì 28 aprile.

Negli anni ’30 il Maine Farmer’s Almanac iniziò a pubblicare i nomi della Luna che gli indiani americani assegnavano per i vari mesi dell’anno. Secondo questo almanacco questa è la luna rosa.

La luna rosa prende il nome dalla colorazione di una pianta fiorita pianta fiorita originaria degli Stati Uniti centrali e orientali, ampiamente coltivata ed è uno dei dei primi e più diffusi fiori della stagione primaverile.

Con il suo fascino misterioso e malinconico la luna di questo periodo assume a seconda delle tradizioni diversi nomi: luna d’erba che cresce, luna d’uovo e fra le tribù della costa luna di pesce, perché in questo periodo un particolare tipo di pesci nuota controcorrente depositando le uova.

Ma non solo, anche per le religioni prende nomi diversi.

Per il cristianesimo orientale che basa i suoi calcoli sul calendario giuliano questa è la luna piena prima di Pasqua, chiamata luna pasquale. Questo è uno degli anni in cui i diversi calendari usati dal cristianesimo occidentale e orientale si differenziano il cristianesimo orientale celebrerà la Pasqua domenica 2 maggio 2021 mentre quello occidentale l’ha celebrata domenica 4 aprile.

Per gli indù, questo è Hanuman Jayanti che celebra la nascita di Lord Hanuman, mentre per i buddisti, specialmente nello Sri Lanka, questa luna piena corrisponde a Bak Poya, che commemora quando il Buddha ha visitato lo Sri Lanka e ha risolto una disputa tra i capi evitando una guerra.

Per chi fosse interessato a maggiori approfondimenti segnaliamo:  in diretta sul canale Zoom dell’ARAR e sul canale YouTube del Planetario di Ravenna, a partire dalle ore 21:00 ci sarà un appuntamento in cui si parlerà del nostro satellite naturale: dei disegni di Galileo, della cartografia lunare, della foto digitale e con il semplice smartphone. Ci saranno anche interventi del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), per presentare le più svariate credenze sulla Luna, e della Sezione di Ricerca Luna UAI.

“Shaun, vita da pecora” andrà sulla Luna
“Shaun, vita da pecora” andrà sulla Luna
La prima sonda spaziale lunare sudcoreana è decollata
La prima sonda spaziale lunare sudcoreana è decollata
Luna: si avvicina la data di lancio di Artemis I
Luna: si avvicina la data di lancio di Artemis I
Luna: progetto per una struttura per la vita degli esseri umani
Luna: progetto per una struttura per la vita degli esseri umani
Luna con doppio cratere, a causarlo è l'incidente di un missile
Luna con doppio cratere, a causarlo è l'incidente di un missile
Superluna del Cervo di luglio, spettacolo del 2022: quando vederla
Superluna del Cervo di luglio, spettacolo del 2022: quando vederla
La NASA non sembra in grado di raggiungere la Luna per il 2024
La NASA non sembra in grado di raggiungere la Luna per il 2024