Disney e Sony, accordo: i film di Spider-Man e altri franchise su Disney+

106
3 settimane fa

Disney e Sony accordo film Spider-Man

Disney e Sony hanno raggiunto un accordo pluriennale per portare su Disney+, il servizio di streaming della Company di Burbank, i franchise più conosciuti e apprezzati della Sony Pictures, tra cui i film di Spider-Man. Un colpaccio, insomma!

L’accordo prevede infatti che la Sony ceda i diritti di distribuzione di alcuni suoi titoli, in modo che possano approdare su Disney+, come per esempio JumanjiHotel Transylvania, oltre alla già citata serie di Spider-Man targata Marvel Studios.

Stando a quanto rivelato da Deadline, le uscite cinematografiche dal 2022 al 2026 passeranno alla Disney dopo il rilascio su Netflix, che all’inizio di questo mese aveva annunciato un accordo con Sony per un’esclusiva a pagamento e i diritti di co-produzione per i film in streaming.

Sony ha stretto l’accordo, definito “senza precedenti”, anche con altri servizi di streaming, come Hulu. Del patto sancito con Disney fanno parte anche ABC, FX, Freeform, Disney Channels e National Geographic, che sono tra le reti sotto la Walt Disney Company. Secondo una fonte vicina all’accordo, pare che il valore totale di questa manovra di Sony, calcolando i patti conclusi con Disney e con Netflix, sia di oltre 3 miliardi di dollari.

Ecco l’annuncio ufficiale: “l‘accordo di Sony offre alla Disney un enorme potenziale di programmazione attraverso le sue piattaforme e le rende destinazioni chiave per una solida raccolta di film di Spider-Man”. Anche Hulu riceverà un “numero significativo” di titoli, ma a partire da giugno 2021.

Chuck Saftler, responsabile delle operazioni aziendali per ABC, Freeform, FX Networks e Acquisitions nella divisione Networks di DMED, ha affermato:

Questo importante accordo pluriennale, indipendente dalla piattaforma, garantisce al team di Disney Media and Entertainment Distribution un’enorme quantità di flessibilità e ampiezza di possibilità di programmazione. Per sfruttare così la ricca lista di film d’azione e per famiglie pluripremiati di Sony attraverso i nostri servizi diretti al consumatore e i canali lineari.

Questa è una vittoria per i fan, che trarranno vantaggio dalla possibilità di accedere ai migliori contenuti di uno degli studi più prolifici di Hollywood attraverso una moltitudine di piattaforme ed esperienze di visualizzazione.

Keith Le Goy, presidente della distribuzione mondiale e delle reti di Sony Pictures Entertainment, lo ha definito un “accordo rivoluzionario”. Ecco perché:

Consolida un elemento chiave della nostra strategia di distribuzione cinematografica, che consiste nel massimizzare il valore di ciascuno dei nostri film, rendendoli disponibili ai consumatori in tutte le finestre con un’ampia gamma di partner.

Il presidente del gruppo cinematografico SPE, Tom Rothman, ha poi aggiunto che gli accordi Netflix e Sony “riflettono il valore eccezionale e unico dei film di impatto culturale che produciamo e commercializziamo.”

 

Potrebbe interessare:

 

Bridgerton avrà una serie TV spin-off su Charlotte
Bridgerton avrà una serie TV spin-off su Charlotte
Black-Ish si concluderà con l'ottava stagione
Black-Ish si concluderà con l'ottava stagione
Jungle Cruise uscirà al cinema e su Disney+ in estate
Jungle Cruise uscirà al cinema e su Disney+ in estate
Loki: nuova immagine della serie TV con Tom Hiddleston
Loki: nuova immagine della serie TV con Tom Hiddleston
Ultraman: Netflix svilupperà un film d'animazione
Ultraman: Netflix svilupperà un film d'animazione
Masters of the Universe: Kevin Smith sul teaser trailer
Masters of the Universe: Kevin Smith sul teaser trailer
Enola Holmes 2 confermato, con Millie Bobby Brown e Henry Cavill di nuovo protagonisti
Enola Holmes 2 confermato, con Millie Bobby Brown e Henry Cavill di nuovo protagonisti