Facebook punta su Hotline, la sua risposta a Clubhouse

1 settimana fa

Arriva Hotline, la risposta ufficiale di Facebooko a Clubhouse — il social del momento che si basa sulle conversazioni via voce dei suoi utenti. Hotline è un prodotto di NPE Team, il dipartimento che si occupa dei progetti sperimentali di Facebook.

Hotline è ancora in fase di test ed è stata scoperta dal sito specializzato Tech Crunch. Idealmente si presenta come un prodotto a metà strada tra Clubhouse e le live di Instagram — da cui prende la funzione delle domande in diretta.

C’è però un’importante differenza rispetto al social rivale: in questo caso si possono usare microfono e webcam, per un’esperienza più completa e non limitata esclusivamente alla voce. È una caratteristica che distanzia Hotline da Clubhouse e dalle sue imitazioni, come Twitter Spaces.

Ma allora qual è la differenza rispetto alle stesse dirette Instagram o di Facebook Live? Il target, tanto per iniziare: professionisti ed esperti di varia natura, contro il pubblico generalista. E poi il funzionamento che mima quello di Clubhouse, con una platea divisa tra relatori ed ascoltatori, la presenza di vere e proprie stanze dove entrare per ascoltare o intervenire prendendo la parola.

Curiosamente ad Hotline si accede attraverso il proprio account Twitter. Veramente strano, dato che il social è di proprietà di Facebook.

Ieri c’è stato il primo test, con l’esperto di real estate Nick Huber che ha tenuto una prima master class su Hotline. Per il momento i dettagli sono ancora fumosi e non sappiamo se e quando ci sarà un lancio globale. Né tantomeno se Hotline continuerà ad essere un prodotto separato o se, presto o tardi, lo vedremo integrato all’interno di FB o Instagram.

Clubhouse ora permette di inviare denaro, senza commissioni
Clubhouse ora permette di inviare denaro, senza commissioni
Facebook, i dati di 533 milioni di utenti sono online
Facebook, i dati di 533 milioni di utenti sono online
I social, megafono della Cina sul caso dello Xinjiang
I social, megafono della Cina sul caso dello Xinjiang
Il Regno Unito vuole obbligare Facebook ad installare una backdoor su WhatsApp e Messenger
Il Regno Unito vuole obbligare Facebook ad installare una backdoor su WhatsApp e Messenger
Facebook, ora anche gli UK si pongono il problema Giphy
Facebook, ora anche gli UK si pongono il problema Giphy
Facebook bandisce anche solo la voce, di Donald Trump
Facebook bandisce anche solo la voce, di Donald Trump
Facebook sospende il profilo del presidente del Venezuela
Facebook sospende il profilo del presidente del Venezuela