Apple Vs Epic: in Arizona si è fermato tutto

2 mesi fa

Epic-Games

Nuova sconfitta per quei sviluppatori che stanno cercando ostinatamente di infrangere il monopolio di App Store e Google Play: la causa che Epic Games aveva intentato contro Apple in Arizona si è arenata incerimoniosamente, scomparendo di fatto nel nulla.

Facciamo un passo indietro: sono passati ormai otto mesi da che Epic Games, azienda meglio nota per il suo Fortnite, ha dato il via a una battaglia priva di esclusione di colpi contro le Big Tech che detengono le redini del mondo mobile, Apple in primis.

L’ambizione è quella di poter ritrattare le percentuali trattenute dalla cosiddetta “Apple Tax“, ovvero la commissione del 30 per cento che l’azienda di Cupertino si ritaglia su ogni acquisto effettuato in-app. La diatriba ha assunto immediatamente tinte sgradevoli – e anche un filo infantili -, arrivando velocemente all’attenzione dei tribunali.

Non riuscendo ad aprirsi una breccia attraverso le sedi giuridiche sovranazionali, Epic Games ha iniziato a muovere la sua attenzione sui singoli Stati degli USA, sperando di riuscire a trovarne almeno uno che, con i giusti incentivi, gli avrebbe potuto dare manforte.

Ecco dunque entrare in scena l’Arizona, Paese in cui Epic ha oliato gli ingranaggi quanto basta per fare arrivare la sua proposta di legge al Senato. Il problema? Al momento di votare la suddetta legge, i carteggi non sono neppure stati presentati e la cosa è scomparsa nel nulla.

Molti dei politici che si erano detti favorevoli ad appoggiare la norma si sono infatti strategicamente dati all’assenteismo e i promotori della legge hanno pensato bene di non portare avanti i loro intenti, evitandosi così una sicura bocciatura.

Non è dato sapere se la bozza verrà riproposta in futuro o se è stata ormai seppellita nella torba, tuttavia persone vicine alla faccenda hanno riferito che non se ne riparlerà almeno fino al 2022.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

Apple licenzia un dipendente misogino che aveva assunto consapevolmente
Apple licenzia un dipendente misogino che aveva assunto consapevolmente
Apple Music HiFi e AirPods 3: "l'annuncio arriverà martedì prossimo" (rumor)
Apple Music HiFi e AirPods 3: "l'annuncio arriverà martedì prossimo" (rumor)
Apple Iphone 13 e 13 Pro: modulo fotografico sempre più 'enorme'? (rumor)
Apple Iphone 13 e 13 Pro: modulo fotografico sempre più 'enorme'? (rumor)
iPhone 12: Foxconn dimezza la produzione causa Covid-19 nello stabilimento indiano
iPhone 12: Foxconn dimezza la produzione causa Covid-19 nello stabilimento indiano
Apple: "iPhone con modem 5G proprietario già nel 2023", parola di Kuo
Apple: "iPhone con modem 5G proprietario già nel 2023", parola di Kuo
Apple, i numeri di XCodeGhost: "furono 128 milioni gli iPhone infettati"
Apple, i numeri di XCodeGhost: "furono 128 milioni gli iPhone infettati"
Apple AirTags: possono essere forate per agganciarle senza accessori?
Apple AirTags: possono essere forate per agganciarle senza accessori?