Tesla, la modalità Full Self-Driving è stata massacrata dalle prime recensioni: “ridicola e pericolosa”

17
1 mese fa

La modalità Full Self Driving di Tesla è in beta ed alcune riviste specializzate americane hanno già avuto modo di provarla. I primi test sono tutto fuorché incoraggianti. La popolare rivista Car and Driver ha massacrato senza possibilità d’appello la versione avanzata di Autopilot sulla base di quanto mostrato da un video caricato dal canale youtube AI Addict.

Con la modalità FSD, Autopilot riceve un ricco pacchetto di nuove feature a partire dalla possibilità di cambiare corsia ed effettuare sorpassi in maggiore autonomia. Nonostante il nome, non stiamo parlando di una guida completamente autonoma. È comunque richiesto che il conducente presti la massima attenzione alla strada. In linea di massima, il software dovrebbe comunque liberare il conducente da diverse incombenze, rendendo l’esperienza di guida più piacevole e meno stressante.

Eppure così non è. Alla prova dei fatti, la beta del software si è dimostrata estremamente – e pericolosamente – imperfetta. Durante la prova di AI Addict la guida autonoma di Tesla è caduta in una serie di errori estremamente rischiosi. Ad esempio, dovendo fare una svolta a sinistra, la vettura ha ben pensato di fermarsi a metà tra due corsie. Mentre, poco dopo, la vettura si è lanciata in una serie di sorpassi illegali ignorando la linea continua. In almeno un caso l’auto ha occupato la corsia sbagliata costringendo le vetture nell’altro senso di marcia a frenare per evitare il peggio.

«In questa fase la modalità FSD è a metà strada tra l’istericamente pessima e il potenzialmente pericolosa», sintetizza la rivista. Fortunatamente il test della beta di FSD si è concluso senza incidenti, ma i limiti sono evidenti: il conducente deve paradossalmente prestare un’attenzione sulla strada superiore alla norma, trovandosi nella situazione di fare continuamente da babysitter ad Autopilot, correggendo tempestivamente i frequenti errori del software. Nella migliore delle ipotesi si rischia una sanzione per aver violato il codice della strada, nella peggiore la modalità FSD espone gli automobilisti al rischio di gravi incidenti.

La modalità FSD è ancora in fase di beta, il lavoro da fare – prima di una release al grande pubblico – sembra essere ancora molto.

 

 

Tesla: hacker hanno violato le macchine via un drone
Tesla: hacker hanno violato le macchine via un drone
Tesla collabora con la Cina per rendere le sue auto più sicure
Tesla collabora con la Cina per rendere le sue auto più sicure
Tesla Giga Factory di Berlino, l'inaugurazione slitta di altri 6 mesi: "colpa della burocrazia"
Tesla Giga Factory di Berlino, l'inaugurazione slitta di altri 6 mesi: "colpa della burocrazia"
Auto elettriche: in Germania sabotaggi a base di carne trita
Auto elettriche: in Germania sabotaggi a base di carne trita
Tesla: l'"autopilota" era attivo la sera dell'incidente mortale
Tesla: l'"autopilota" era attivo la sera dell'incidente mortale
Tesla sull'incidente mortale in Texas: "non è vero che il posto del conducente era vuoto"
Tesla sull'incidente mortale in Texas: "non è vero che il posto del conducente era vuoto"
Tesla, le notizie sul recente incidente sono state gonfiate
Tesla, le notizie sul recente incidente sono state gonfiate