IBM ha costruito una IA che vi può battere nella dialettica

2 mesi fa

Intelligenza Artificiale

Addestrare una macchina a compiere azioni “creative” non è affatto semplice, soprattutto perché i criteri che normano il successo dell’atto immaginifico sono spesso astratti o, perlomeno, difficili da definire. IBM non si è però fatta scoraggiare e ha lavorato a una IA che è riuscita a tenere testa al campione di dibattiti Harish Natarajan.

Lo strumento, battezzato Project Debater, funziona perlopiù come un avanzatissimo simulatore di scacchi: una volta impostato l’argomento di discussione, il suo algoritmo cerca di concatenare “mosse” di dialettica che possano concatenarsi per offrire la migliore strategia possibile.

Per ora PD non è stato ancora in grado di battere Natarajan, ma, a sua parziale discolpa, bisogna tenere in considerazione che la sua struttura sia perlopiù addestrata ai discorsi d’apertura e che sui lunghi tragitti tenda ad avere una resa meno accattivante, pur mantenendo comunque dei buoni standard.

L’addestramento di machine learning, d’altronde, è particolarmente intricato, non è sufficiente delegare tutti gli esercizi al solo potere di calcolo degli strumenti elettronici. Gli approcci alla retorica partoriti dalla IA sono infatti stati consegnati dalla IBM a una platea di esperti del settore, i quali hanno dovuto offrire un giudizio numerico che andasse a qualificare su una scala da 1 a 5 quanto fossero convincenti le argomentazioni sollevate da Project Debater.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Parole crociate e l'intelligenza artificiale in grado di risolvere ogni domanda
Parole crociate e l'intelligenza artificiale in grado di risolvere ogni domanda
Intelligenza artificiale: siamo naturalmente portati a fidarci di lei, finché non sbaglia
Intelligenza artificiale: siamo naturalmente portati a fidarci di lei, finché non sbaglia
Microsoft: ricercatrice si discosta dalle IA che decifrano le emozioni
Microsoft: ricercatrice si discosta dalle IA che decifrano le emozioni
Intelligenze Artificiali e Unione Europea: bene, ma non benissimo
Intelligenze Artificiali e Unione Europea: bene, ma non benissimo
Sony sta creando una IA che giocherà alla PlayStation al nostro posto
Sony sta creando una IA che giocherà alla PlayStation al nostro posto
IA, l'Europa sta per lanciare delle nuove linee guida
IA, l'Europa sta per lanciare delle nuove linee guida
Facebook, il suo machine learning imparerà a "capire" i video
Facebook, il suo machine learning imparerà a "capire" i video