Facebook introduce il supporto ai token per la sicurezza su Android e iOS

6 mesi fa

È già dal 2017 che Facebook permette agli utenti di utilizzare una chiave di sicurezza hardware per l’autenticazione a due fattori su desktop.

Ora però il popolare social network porterà questa opzione di sicurezza supplementare anche sui dispositivi mobili Android e iOS.

Ad oggi, infatti, per proteggere l’account Facebook su smartphone e tablet con l’autenticazione a due fattori si passa da un’app di autenticazione o da un codice inviato via SMS.

I token di sicurezza sono, invece, dei piccoli dispositivi dalle dimensioni di una chiavetta USB che solitamente si connette direttamente al computer o ai dispositivi mobili per autenticare l’identità dell’utente. Un sistema di sicurezza considerato fra i più sicuri, considerato che un hacker, per poterlo aggirare, dovrebbe essere in possesso del token.

Non sarà Facebook però a produrre e distribuire direttamente i token, in quanto il colosso social di Zuckerberg si “limita” ad offrire il supporto a questo sistema di cybersicurezza. Una società chiamata Yubico, ad esempio, ne produce sia per iPhone che per dispositivi Android. Anche Google ha la sua linea.

Una volta acquistato il device, configurarlo per l’utilizzo su Facebook è piuttosto semplice: basta andare su Sicurezza e accesso dal menu, poi Chiave di sicurezza e seguire le istruzioni per attivare il token.

 

Facebook: per uno studio le fake news creano 6 volte più interazione
Facebook: per uno studio le fake news creano 6 volte più interazione
Il Metaverso: il dopo Internet auspicato da Mark Zuckerberg
Il Metaverso: il dopo Internet auspicato da Mark Zuckerberg
Facebook flirta con le chiese evangeliche americane: sempre più accordi con le organizzazioni religiose
Facebook flirta con le chiese evangeliche americane: sempre più accordi con le organizzazioni religiose
Facebook: l'aggiornamento 14.5 di iOS crea problemi con gli inserzionisti
Facebook: l'aggiornamento 14.5 di iOS crea problemi con gli inserzionisti
Facebook stanzia 1 miliardo di dollari per i creatori di contenuti
Facebook stanzia 1 miliardo di dollari per i creatori di contenuti
Facebook ha perso da 3 anni parte della guida per la moderazione, lo spinoso caso
Facebook ha perso da 3 anni parte della guida per la moderazione, lo spinoso caso
Facebook: parte negli USA il competitor di Clubhouse, con tanto di podcast
Facebook: parte negli USA il competitor di Clubhouse, con tanto di podcast