Rupert Grint: fare Harry Potter per 10 anni è stato soffocante

2 mesi fa

rupert grint

Rupert Grint ha rivelato che aver passato dieci anni nei film di Harry Potter è stato soffocante. L’attore inglese ha interpretato il migliore amico di Harry Potter, Ron Weasley in tutti gli otto adattamenti cinematografici degli amati libri di J.K. Rowling. Anche se è passato un decennio da quando Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, è uscito nei cinema, la sua eredità sopravvive ancora oggi.

All’età di undici anni, Rupert Grint ha conquistato l’ambito ruolo di Ron quasi istantaneamente. Nonostante non abbia avuto crediti di recitazione professionale, ha messo insieme un nastro di audizione poco ortodosso dopo aver visto la chiamata al casting aperta di Harry Potter pubblicizzata sulla BBC. Grint si è vestito come la sua insegnante di scuola femminile e ha eseguito un rap sul perché voleva essere nel film. Il primo regista del franchise, Chris Columbus, che ha diretto sia Harry Potter e la Pietra Filosofale che la Camera dei Segreti, ha rivelato nella Harry Potter Wizard’s Collection che la maggior parte degli attori bambini erano inesperti.

Rupert Grint, Daniel Radcliffe, Emma Watson e tutti i principali attori bambini hanno imparato le basi nel tempo. In effetti, Grint ha detto a Dax Shepard nel suo podcast Armchair Expert che è arrivato al punto in cui lavorare sui film è stato troppo faticoso:

C’è stato sicuramente un momento in cui sembrava piuttosto soffocante. È stato pesante andare ogni giorno per dieci anni. È stata una grande esperienza, un’atmosfera così bella e familiare. Era un posto fantastico, ma a volte mi sono sentito come se avessi voluto fare qualcos’altro.

Questa non è la prima volta che Grint ha espresso alcune lamentele sull’aver preso parte ai film di Harry Potter. In precedenza aveva detto che voleva vivere un po’ dopo aver appeso al chiodo la divisa di Ron, e ha anche considerato di smettere di recitare una volta che i Doni della Morte – Parte 2 fosse finito.

Grint non è l’unico ex allievo di Hogwarts ad aver rallentato le cose dopo Harry Potter. Anche gli altri due membri del trio principale di Grifondoro hanno preso delle pause. Emma Watson è apparsa principalmente in progetti più piccoli come The Bling Ring e The Circle, oppure in ruoli in film di successo come La Bella e la Bestia e Piccole donne. Le voci che Watson si sarebbe ritirata dalla recitazione sono state fortunatamente smentite. Daniel Radcliffe ha definito la sua recitazione in Harry Potter imbarazzante e adesso è in gran parte tenuto alla larga dai progetti di alto profilo.

 

 

Harry Potter Store a New York: le prime immagini del negozio
Harry Potter Store a New York: le prime immagini del negozio
Helen McCrory: Jason Isaacs rende omaggio all'attrice
Helen McCrory: Jason Isaacs rende omaggio all'attrice
Helen McCrory: addio all'attrice di Harry Potter e Peaky Blinders, aveva 52 anni
Helen McCrory: addio all'attrice di Harry Potter e Peaky Blinders, aveva 52 anni
Harry Potter: Jason Isaacs ha rovinato i film ai suoi figli
Harry Potter: Jason Isaacs ha rovinato i film ai suoi figli
Paul Ritter: morto l'interprete di Harry Potter e Chernobyl
Paul Ritter: morto l'interprete di Harry Potter e Chernobyl
Sky Cinema Harry Potter è il canale dedicato alla saga cult
Sky Cinema Harry Potter è il canale dedicato alla saga cult
Emma Watson: voci sul suo ritiro smentite dal suo manager
Emma Watson: voci sul suo ritiro smentite dal suo manager