Hotel orbitante nel 2027, il progetto di Orbital Assembly Corporation

2 mesi fa

L’azienda spaziale Orbital Assembly Corporation (OAC) sta lavorando al progetto di un hotel orbitante da 11.600 metri quadrati.

Il progetto prevede una stazione orbitale che ospiterà bar, ristoranti e moduli abitativi e sarà pronta nel 2027, con inizio lavori programmato al 2025.

Il nome di questa particolare struttura è Voyager Station che grazie alla rotazione andrà a simulare la gravità terrestre. Al momento la società è alla ricerca di investitori: sono già stati raccolti 1 milione di dollari, ma è evidente ne serviranno molti di più per portare a compimento un progetto di tale portata.

Dentro la stazione Voyager ci saranno camere d’albergo, ville da 500 mq, bar, ristoranti, palestre, campi da basket, sale per concerti e tanti altri spazi ricreativi. Il tutto per accogliere fino a 400 persone.

Un intervento nello spazio di questa portata è fattibile da un punto di vista economico anche grazie all’abbassamento significativo dei costi di trasporto del materiale nello spazio grazie anche ai razzi di Elon Musk: dagli 8.000 dollari al kg ora si è passati ai 2.000 al kg con il Falcon 9. Inoltre con i razzi Starship il prezzo si abbasserà ulteriormente, arrivando a poche centinaia di dollari.

Il primo step sarà la realizzazione – delegata ad un robot, che assemblerà il tutto direttamente nello spazio – di un prototipo da 60 mq e che verrà lanciato poi in orbita per eseguire i primi test sulla gravità.

 

Identificato il primo "uragano spaziale", si era abbattuto sul Polo Nord
Identificato il primo "uragano spaziale", si era abbattuto sul Polo Nord
ESA, l'agenzia spaziale europea cerca nuovi astronauti per la prima volta dal 2008
ESA, l'agenzia spaziale europea cerca nuovi astronauti per la prima volta dal 2008
Bill Gates, stoccata a Elon Musk e Bezos: "non mi interessa Marte, meglio i vaccini"
Bill Gates, stoccata a Elon Musk e Bezos: "non mi interessa Marte, meglio i vaccini"
Google "ruba" le stelle degli hotel e la Francia decide di multarlo
Google "ruba" le stelle degli hotel e la Francia decide di multarlo
Jeff Bezos si è dimesso da Amazon per concentrarsi su Blue Origin e lo Spazio?
Jeff Bezos si è dimesso da Amazon per concentrarsi su Blue Origin e lo Spazio?
LEGO Out of this World Space Builds: attivo il nuovo contest spaziale su LEGO Ideas
LEGO Out of this World Space Builds: attivo il nuovo contest spaziale su LEGO Ideas
Voto dallo spazio alle elezioni USA: l'astronauta Kate Rubins voterà dall'ISS
Voto dallo spazio alle elezioni USA: l'astronauta Kate Rubins voterà dall'ISS