Eddie Murphy costretto ad aggiungere un personaggio non di colore

5 mesi fa

eddie murphy

La star de Il Principe cerca Figlio, Eddie Murphy rivela che la Paramount ha costretto i creatori del film ad aggiungere un personaggio non di colore nella commedia romantica di successo.

Eddie Murphy rivela che la Paramount ha fatto pressioni sui creatori de Il Principe cerca Moglie per includere un personaggio non di colore nel film. Diretta da John Landis, la commedia romantica del 1988 con Murphy è stata un successo commerciale, debuttando al primo posto al botteghino. E’ anche diventato uno dei film più redditizi della Paramount quell’anno. Nel corso degli ultimi decenni, la popolarità del film è durata, dando vita a un sequel intitolato Il Principe cerca Figlio, che uscirà su Amazon Prime Video il 5 marzo.

Il film originale segue Akeem Joffer, il principe dell’immaginario paese africano, Zamunda, che si reca negli Stati Uniti in cerca di una sposa. Rifiutando i desideri dei suoi genitori, il re Jaffe (James Earl Jones) e la regina Aoleon (Madge Sinclair), che tentano di persuaderlo ad abbracciare un matrimonio combinato, si reca a New York con il suo aiutante personale, Semmi (Arsenio Hall). Lì, assume una falsa identità, alla ricerca di qualcuno che lo amerà indipendentemente dal suo stato sociale o ricchezza. Alla fine si innamora di Lisa McDowell (Shari Headley), la figlia del nuovo datore di lavoro di Akeem, un proprietario in franchising che gestisce una catena di fast food chiamata McDowell’s. È in questo lavoro che Akeem incontra una serie di personaggi eccentrici, tra cui il suo collega, Maurice, interpretato dal comico Louie Anderson.

Secondo CinemaBlend, Murphy, mentre parlava a Jimmy Kimmel Live! con Arsenio Hall, ha condiviso che lo studio ha fatto pressioni affinché un personaggio non di colore fosse aggiunto al cast.

Durante le prime fasi dell’amatissimo film Netflix, To All The Boys I’ve Loved Before, l’autrice Jenny Han, che ha scritto il materiale originale, ha affrontato una lotta simile. In un’intervista, ha rivelato che i produttori le hanno suggerito di alterare l’etnia coreano-americana del protagonista e di concentrarsi invece su un adolescente bianco. Quando Halle Bailey è stata scelta per interpretare il ruolo principale nel remake live-action di La sirenetta, è emerso un contraccolpo razzista online in risposta alla notizia.

 

 

Eddie Murphy: in lavorazione un documentario sulla sua carriera da stand-up comedian
Eddie Murphy: in lavorazione un documentario sulla sua carriera da stand-up comedian
Il Santo: in sviluppo un reboot con Rege-Jean Page
Il Santo: in sviluppo un reboot con Rege-Jean Page
Star Trek: Matt Shakman dirigerà il prossimo film
Star Trek: Matt Shakman dirigerà il prossimo film
Jackass 4: il titolo sarà Jackass Forever, ecco le prime immagini
Jackass 4: il titolo sarà Jackass Forever, ecco le prime immagini
Snake Eyes: G.I. Joe Le Origini, il divertente corto animato in stop-motion
Snake Eyes: G.I. Joe Le Origini, il divertente corto animato in stop-motion
Snake Eyes: G.I. Joe Le Origini, una featurette sugli stunt “ninja” del film
Snake Eyes: G.I. Joe Le Origini, una featurette sugli stunt “ninja” del film
Snake Eyes: G.I. Joe Origins, ecco tutti i motion poster
Snake Eyes: G.I. Joe Origins, ecco tutti i motion poster