Tom Holland: il contratto scade dopo Spider-Man: No Way Home

206
1 mese fa

Tom Holland contratto scade

Il contratto di Tom Holland con Marvel Studios scade dopo Spider-Man: No Way Home. L’attore vuole prendersi una pausa dal set per viaggiare.

Tom Holland, attualmente alle prese con il terzo film dedicato interamente all’Uomo Ragno, Spider-Man: No Way Home, ha dichiarato di volersi prendere una pausa dal set, ora che il suo contratto con Marvel Studios sta per scadere. L’attore lo ha detto a Usa Today in occasione della promozione del suo nuovo film, Cherry, diretto dai registi Joe e Anthony Russo.

In merito alla scadenza del suo contratto e alla sua scelta di prendersi del tempo per se stesso, Tom Holland ha dichiarato:

Farò una pausa e viaggerò per il mondo. È la prima volta da quando ho firmato il contratto per “Spider-Man: Homecoming” che non ho un contratto con qualcuno. Potrei andare a sciare perché è qualcosa che non mi è stato permesso di fare. Ovviamente, essendo uno sport pericoloso. Sono stato molto attento nel corso degli anni, motivo per cui sono diventato ossessionato dal golf: è l’unico sport che posso praticare senza infortunarmi.

Chissà, magari un giorno lo rivedremo nei panni di Spider-man, dopo l’uscita del terzo film, che sancisce (per ora) la fine del contratto di Tom Holland con i Marvel Studios.

Sono molto fortunato per il fatto di sembrare giovane (ha 24 anni) e di poter continuare a interpretare un “lanciatore di ragnatele” di 17 anni. Lo farò per tutto il tempo che mi vorranno. Se vogliono che realizzi 10 film di Spider-Man, io ci sarò.

 

Sull’argomento:

 

Guardiani della Galassia 3: quest'anno inizieranno le riprese
Guardiani della Galassia 3: quest'anno inizieranno le riprese
Uncharted: rimandata l'uscita del film al 18 febbraio 2022
Uncharted: rimandata l'uscita del film al 18 febbraio 2022
Spider-Man 3: le riprese del film sono finite
Spider-Man 3: le riprese del film sono finite
Spider-Man 3: nuove foto dal set con Zendaya
Spider-Man 3: nuove foto dal set con Zendaya
Chris Evans non tornerà come Captain America
Chris Evans non tornerà come Captain America
Cherry - Innocenza perduta, la recensione del nuovo primo passo dei fratelli Russo
Cherry - Innocenza perduta, la recensione del nuovo primo passo dei fratelli Russo
Galactus: il regista Tim Story è entusiasta di vederlo nel reboot
Galactus: il regista Tim Story è entusiasta di vederlo nel reboot