Apple poteva acquistare Netflix, ma non l’ha fatto: “è il loro errore più grande”

2 anni fa

Secondo un’analista, il più grande passo falso di Apple negli ultimi 12 anni è stato non acquistare Netflix e decidere di creare un servizio di streaming da zero. «Presto o tardi dovranno acquistare degli studi».

Il più grande errore strategico di Apple: non acquistare Netflix quando era possibile e puntare su una piattaforma originale. A dirlo è l’analista Dan Ives.

Dan Ives sottolinea quello che è sotto gli occhi di tutti: Apple TV+ non sta andando bene, ed ha una distanza apparentemente insormontabile rispetto a competitor come Disney+, Prime Video e, appunto, Netflix.

Il più grande errore strategico di Jobs e Cook negli ultimi 10 o 12 anni è stato non acquistare Netflix. La sfida si basa sui contenuti, penso che saranno costretti a procedere con delle acquisizioni. Si è parlato della MGM, di Lionsgate e dell’A24.

ha detto l’analista durante un’intervista con Yahoo Finance.

Apple TV+ ha regalato al pubblico diverse piccole gemme che hanno ottenuto il plauso della critica e del pubblico, basti pensare a ‘The Morning Show‘. Eppure nessun contenuto originale ha avuto la forza di imporsi come fenomeno di massa, alla pari di prodotti come Stranger Things o The Mandalorian.

Della possibilità che Apple potesse acquisire Netflix se ne era parlato con insistenza nel 2018, quando una riforma fiscale negli Stati Uniti aveva garantito ad Apple una liquidità di oltre 200 miliardi di dollari. «L’acquisizione? C’è una possibilità del 40% che avvenga», avevano commentato gli analisti di Citigroup all’epoca. Come è noto, Apple ha scelto una strada diversa.

Solamente la settimana scorsa, la strategia di Apple era stata aspramente criticata anche dal fondatore ed ex CEO di Netflix Marc Randolph. Ve ne avevamo parlato qui:

Gli iPhone 15 non avranno nessun tasto fisico, arriva una nuova conferma
Gli iPhone 15 non avranno nessun tasto fisico, arriva una nuova conferma
"Installare Android sugli iPhone diventi un diritto", la proposta della Free Software Foundation
"Installare Android sugli iPhone diventi un diritto", la proposta della Free Software Foundation
"Nessuno ha ancora capito a cosa serva l'iPad", dice un ex manager di Apple
"Nessuno ha ancora capito a cosa serva l'iPad", dice un ex manager di Apple
Foxconn, il più importante centro per la produzione degli iPhone in rivolta: la protesta viene repressa duramente dalla polizia
Foxconn, il più importante centro per la produzione degli iPhone in rivolta: la protesta viene repressa duramente dalla polizia
Apple nuovamente sotto accusa: "i dati vengono inviati in forma anonima? È una bugia", dicono alcuni ricercatori
Apple nuovamente sotto accusa: "i dati vengono inviati in forma anonima? È una bugia", dicono alcuni ricercatori
iCloud per Windows nel caos: "continuo a vedere foto di sconosciuti e i video sono danneggiati", centinaia di segnalazioni
iCloud per Windows nel caos: "continuo a vedere foto di sconosciuti e i video sono danneggiati", centinaia di segnalazioni
Apple aumenta il suo valore di 190,9 miliardi in appena un giorno: è l'incremento più alto della storia di Wall Street
Apple aumenta il suo valore di 190,9 miliardi in appena un giorno: è l'incremento più alto della storia di Wall Street

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.