Facebook ha raggiunto un accordo con l’Australia: sblocco alle news in vista

2 anni fa

Facebook ripristinerà la possibilità di condividere news in Australia. Il social e il Governo australiano, dopo un aspro scontro, sembrano essere giunti ad un punto d’intesa.

Facebook ha raggiunto un accordo con il Governo Australiano. Il social network ripristinerà la possibilità di condividere i siti di news, dopo che un precedente blocco aveva mandato nel panico l’editoria locale.

Facebook aveva bloccato la possibilità di condividere i link dei siti d’informazione in risposta ad una proposta di legge – prossima all’approvazione – che impone alle grandi piattaforme, e quindi anche a Google, il pagamento di un equo compenso per i contenuti degli editori.

La mossa di Facebook era stata criticata aspramente dai media e dalla politica ed ha ovviamente avuto l’effetto di dare al social network un enorme potere contrattuale in sede di trattativa con il Governo. Il social ha dato prova che è l’editoria ad avere bisogno di lui, mentre è molto meno vero il contrario.

Siamo soddisfatti che il Governo australiano abbia deciso di accettare alcuni cambiamenti alla legge, dando risposta alle nostre perplessità più importanti e tenendo conto non solo del valore che riceviamo dagli editori, ma anche del valore che la nostra piattaforma dà a loro.

Ne consegue che ora possiamo dedicarci ulteriormente ad investire nel giornalismo d’interesse pubblico e ripristinare le condivisioni delle news nei prossimi giorni

si legge in un comunicato del social.

Il Governo si è impegnato ad emendare la legge in modo da dare maggiore autonomia alle piattaforme su quali editori sostenere e in che misura. Inoltre, prima che scatti l’obbligo di risolvere con un arbitrato eventuali controverse, le piattaforme hanno ottenuto un periodo di due mesi per trattare individualmente con gli editori.

 

 

Donald Trump può tornare su Facebook e Instagram. Meta: "non è più un pericolo"
Donald Trump può tornare su Facebook e Instagram. Meta: "non è più un pericolo"
Facebook Messenger: la chat protette da crittografia avranno un po' di colore in più
Facebook Messenger: la chat protette da crittografia avranno un po' di colore in più
Meta, nuova accusa della Commissione: nel mirino le pubblicità e Facebook Marketplace
Meta, nuova accusa della Commissione: nel mirino le pubblicità e Facebook Marketplace
Meta: l'UE condanna Facebook a pagare 265 milioni di euro. È la seconda multa in meno di tre mesi
Meta: l'UE condanna Facebook a pagare 265 milioni di euro. È la seconda multa in meno di tre mesi
Facebook ha lavorato con alcune onlus ad una campagna per proteggere i minorenni da revenge pron e molestie online
Facebook ha lavorato con alcune onlus ad una campagna per proteggere i minorenni da revenge pron e molestie online
Meta ha annunciato il licenziamento di 11mila dipendenti. Zuckerberg: "me ne assumo la responsabilità"
Meta ha annunciato il licenziamento di 11mila dipendenti. Zuckerberg: "me ne assumo la responsabilità"
Facebook potrebbe bloccare la condivisione delle notizie in Canada
Facebook potrebbe bloccare la condivisione delle notizie in Canada