Gina Carano, la risposta dell’attrice al licenziamento da The Mandalorian

72
2 mesi fa

Gina Carano

Gina Carano risponde al licenziamento da The Mandalorian annunciando un nuovo progetto con The Daily Wire: “Non possono cancellarci se non glielo permettiamo.”

A meno di 24 ore dal licenziamento da The Mandalorian per i controversi post condivisi sui suoi social, descritti da Lucasfilm come “abominevoli”, Gina Carano ha risposto ai suoi detrattori, rivelando di stare lavorando ad un nuovo progetto cinematografico in collaborazione con il sito web conservatore, The Daily Wire. Queste le dichiarazioni dell’attrice:

Daily Wire mi sta aiutando a realizzare uno dei miei sogni, ovvero sviluppare e produrre il mio film. Ho urlato e le mie preghiere sono state esaudite. Invio un messaggio di speranza diretto a tutti coloro che vivono nella paura di essere cancellati da un sistema mafioso totalitario. Ho appena iniziato a usare la mia voce che ora è più libera che mai e spero che ispiri altri a fare lo stesso. Non possono cancellarci se non glielo permettiamo.

La Carano svilupperà, produrrà e reciterà nel film in uscita, che The Daily Wire afferma che sarà oggetto di una distribuzione esclusiva tra i suoi membri. I dettagli sono stati tenuti segreti, ma la pellicola sarà prodotta come parte della partnership del sito web con il produttore di Bone Tomahawk, Dallas Sonnier, e il suo banner Bonfire Legend.

Sul progetto si è espresso Ben Shapiro, il co-fondatore di The Daily Wire:

Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con Gina Carano, un talento incredibile abbandonato dalla Disney e dalla Lucasfilm per aver offeso l’autoritaria sinistra hollywoodiana. Questo è il motivo dell’esistenza di The Daily Wire: fornire un’alternativa non solo ai consumatori, ma anche ai creatori che si rifiutano di inchinarsi al sistema mafioso. Siamo ansiosi di portare il talento di Gina agli americani che la amano e siamo altrettanto ansiosi di mostrare a Hollywood che se vogliono continuare a cancellare coloro che la pensano diversamente, ci aiuteranno semplicemente a costruire uno Xwing abbastanza potente da abbattere la loro Morte Nera.

Il mese scorso, The Daily Wire ha pubblicato il suo primo lungometraggio,  Run Hide Fight, prodotto da Dallas Sonnier sotto la sua bandiera Bonfire Legend. Il sito afferma che il film ha attirato più di 300.000 spettatori durante la sua prima messa in onda in streaming.

Questa nuova collaborazione con Gina Carano solleva la prospettiva che l’operazione cinematografica del Daily Wire sia divenire una casa per coloro che vanno contro le regole Hollywood, seppur in modi controversi. Non che la Disney ne sia troppo preoccupata, comunque.

 

 

 

 

 

The Mandalorian: Gina Carano e le parole di Bob Chapek sul suo licenziamento
The Mandalorian: Gina Carano e le parole di Bob Chapek sul suo licenziamento
Henry Cavill criticato sui social per aver frequentato Gina Carano anni fa
Henry Cavill criticato sui social per aver frequentato Gina Carano anni fa
Gina Carano ha scoperto di essere stata licenziata dalla Disney sui social
Gina Carano ha scoperto di essere stata licenziata dalla Disney sui social
The Mandalorian: i fan vorrebberlo Lucy Lawless al posto di Gina Carano
The Mandalorian: i fan vorrebberlo Lucy Lawless al posto di Gina Carano
Gina Carano è stata licenziata da The Mandalorian
Gina Carano è stata licenziata da The Mandalorian
Gina Carano, ancora polemiche per dei post controversi sui social
Gina Carano, ancora polemiche per dei post controversi sui social
The Mandalorian
The Mandalorian