OMS, “molto improbabile” che Covid-19 sia nato in laboratorio a Wuhan

2 mesi fa

I ricercatori dell’OMS forniscono i primi dati della loro indagine cinese su Covid-19, dicendosi convinti che non sia stato creato a Wuhan.

Una spedizione di ricercatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha avuto recentemente modo di esplorare alcuni punti critici della provincia cinese, compresi i laboratori altamente presidiati che teorie complottiste vorrebbero come la culla stessa del Coronavirus.

Dopo aver passato due settimane in loco, gli scienziati non sono giunti a nessuna grande epifania, di fatto vedendo riconfermate le posizioni a cui aveva già da tempo aderito il consenso scientifico, ovvero che Covid-19 non sia nato artificialmente nelle ditte di ricerca site a Wuhan.

Peter Ben Embarek, specialista di malattia animali per l’OMS, ha addirittura riferito che la teoria della fabbricazione artificiale del virus – fortemente sostenuta dall’ex presidente statunitense, Donald Trump – non sia “un’ipotesi a cui suggeriremmo di dedicare ulteriori studi”.

Gli incidenti capitano […] tuttavia è estremamente improbabile che qualsiasi cosa possa essere fuggita da quel posto,

ha aggiunto, riferendosi ai meccanismi di sicurezza e alle documentazioni presenti sul sito “incriminato”.

Sembra altresì fondata la teoria del contagio transpecie scaturito dalla vicina riserva naturale, anche se non è ancora chiaro come il virus sia arrivato a impestare il mercato di pesce di Huanan.

A essere sospettati non sono però più i pipistrelli e i pangolini, piuttosto si guarda ora ad animali che potrebbero aver fatto da ponte, ereditando il Coronavirus dalle creature selvatiche per poi trasmetterlo all’essere umano. Animali quali visoni e gatti.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Vaccino Covid-19, in Regno Unito un adulto su due ha già ricevuto almeno la prima dose
Vaccino Covid-19, in Regno Unito un adulto su due ha già ricevuto almeno la prima dose
Covid-19, in Australia vogliono simularne l'infettività con un virus virtuale
Covid-19, in Australia vogliono simularne l'infettività con un virus virtuale
IA capace di identificare il Covid dai colpi di tosse vien sviluppata in UK
IA capace di identificare il Covid dai colpi di tosse vien sviluppata in UK
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
Vaccini, Austria e Danimarca vogliono fabbricarli al di fuori dell'UE
Vaccini, Austria e Danimarca vogliono fabbricarli al di fuori dell'UE
Covid-19, negli Stati Uniti i vaccinati hanno superato quota 43.6 milioni
Covid-19, negli Stati Uniti i vaccinati hanno superato quota 43.6 milioni
L'Italia prepara azioni legali contro Pfizer per il ritardo dei vaccini
L'Italia prepara azioni legali contro Pfizer per il ritardo dei vaccini