Don’t Look Up, Mark Rylance nel cast del film Netflix di Adam McKay

2 anni fa

Don't Look Up

Mark Rylance è il nuovo grande nome in entrata per il già stellare cast di Don’t Look Up, il nuovo film Netflix firmato Adam McKay. Insieme a lui anche Michael Chiklis.

Di cast stellari ed ensemble d’eccezione se ne sono visti tanti e, tra i tanti, alcuni si sono meritati queste nomee più di altri. È però difficile, a memoria d’uomo, trovare un caso che li meriti più di quello del gruppo di attori di Don’t Look Up.

Il nuovo film Netflix scritto e diretto da Adam McKay può infatti vantare nomi come quelli di Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Meryl Streep, Cate Blanchett, Timothée Chalamet, Jonah Hill, Ariana Grande, Matthew Perry, Tyler Perry, Melanie Lynskey, Rob Morgan e Ron Perlman. Come se questi già non bastassero, poco prima di Natale è uscita la notizia dell’ingresso nel cast anche di Chris Evans. Lista conclusa? Certo che no, ieri è stato riportato che del film faranno parte anche il vincitore dell’Emmy, Michael Chiklis, e, soprattutto, il vincitore del premio Oscar, Mark Rylance. Ruoli ancora non specificati.

La trama di Don’t Look Up segue la crociata mediatica di due astronomi di basso livello, impegnati nel disperato tentativo di convincere il mondo dell’arrivo di un asteroide che distruggerà il pianeta.  A giudicare dal fatto che il film è descritto come una commedia e che tra i lavori di McKay ci sono titoli come The Big Short e Vice, probabilmente vedremo un utilizzo del mezzo comico come lente per analizzare e affrontare una grave crisi. Magari in questo caso metafora di una reale, vista la (per ora, visti i tempi) poca probabilità che una cosa del genere possa accadere sul serio. Un rimando ad una approfondita critica di come i media affrontano la crisi climatica magari? Visto il coinvolgimento di DiCaprio, che della battaglia in questo ambito ne ha fatto la sua seconda missione di vita, ci potrebbe anche stare.

 

 

 

 

One Piece: poster italiano della serie live action targata Netflix, perché Luffy non ha i sandali?
One Piece: poster italiano della serie live action targata Netflix, perché Luffy non ha i sandali?
La Casa di Carta: il teaser che annuncia la data d'uscita dello spin-off Berlino
La Casa di Carta: il teaser che annuncia la data d'uscita dello spin-off Berlino
The  Umbrella Academy 4: iniziata la produzione della stagione finale
The Umbrella Academy 4: iniziata la produzione della stagione finale
GLOW 4: ecco le immagini della stagione mai realizzata
GLOW 4: ecco le immagini della stagione mai realizzata
Agent Elvis: il teaser trailer della serie animata Netflix
Agent Elvis: il teaser trailer della serie animata Netflix
Netflix introduce l'audio spaziale su oltre 700 titoli, ma solo per gli abbonati Premium
Netflix introduce l'audio spaziale su oltre 700 titoli, ma solo per gli abbonati Premium
You People, la recensione: tra risate e questione razziale
You People, la recensione: tra risate e questione razziale