GameStop: un film di Jason Blum in sviluppo per HBO

2 anni fa

Gamestop

Secondo quanto riferito, la HBO sta lavorando a un film basato sul recente fenomeno GameStop. Jason Blum, Andrew Ross Sorkin e Len Amato si occupano del progetto.

Un altro film sul fenomeno GameStop/WallStreetBets è in fase di sviluppo, questa volta su HBO con a capo Jason Blum e Andrew Ross Sorkin. Il nuovo progetto è l’ultimo di molti in fase di sviluppo sulla recente situazione delle azioni di GameStop, incluso un adattamento Netflix di Mark Boal con Noah Centineo.

La situazione delle azioni di GameStop è stata al centro dell’attenzione dalla fine di gennaio, poiché il rivenditore di videogiochi in fallimento ha visto un enorme aumento del valore delle azioni dopo che il gruppo Reddit WallStreetBets ha intenzionalmente gonfiato i prezzi con acquisti diffusi. Il movimento è stato celebrato da molti come un meritato attacco dal basso agli hedge fund e ai venditori allo scoperto di Wall Street (broker che fanno soldi con società in fallimento), anche se altri hanno condannato WallStreetBets per aver sconvolto il mercato in modi pericolosi.

Indipendentemente dalle tangibili ripercussioni finanziarie, Hollywood ha già visto il potenziale narrativo nella storia di GameStop. Diversi progetti cinematografici sono già in lavorazione, incluso un film annunciato di recente per HBO. Secondo The Wrap, il progetto sarà diretto da Jason Blum di Blumhouse Productions e Andrew Ross Sorkin, il co-creatore della serie di successo Billions. L’ex presidente della HBO Films Len Amato sarà il produttore esecutivo. Il film sarà sceneggiato, presumibilmente nello stile di altri film recenti di storia culturale / tecnologica come The Big Short e The Social Network.

La storia di GameStop è chiaramente pronta per un adattamento drammatico, ma è ancora bizzarro vedere più studi, scrittori e produttori saltare sull’idea così presto dopo l’inizio del fenomeno. Secondo quanto riferito, il progetto Netflix su GameStop ha già scelto la sua star in Noah Centineo. Un altro film di MGM sarà basato su un libro di Ben Mezrich, l’autore del libro che ha ispirato The Social Network. Il libro GameStop di Mezrich non è nemmeno stato ancora scritto, ma secondo quanto riferito, MGM ne ha già opzionati i diritti.

La velocità con cui gli studi si stanno affrettando a sviluppare i propri progetti WallStreetBets è piuttosto rara. La storia stessa e i suoi impatti economici e sociali sono ancora in fase di sviluppo, e potrebbe passare del tempo prima che si manifestino i pieni effetti del fenomeno GameStop – che ora si è diffuso anche ad altre aziende in difficoltà come AMC.

 

 

 

You People, la recensione: tra risate e questione razziale
You People, la recensione: tra risate e questione razziale
Cowboy Bebop: il creatore Shinichiro Watanabe ha visto solo la prima scena della serie TV
Cowboy Bebop: il creatore Shinichiro Watanabe ha visto solo la prima scena della serie TV
The Last of Us: confermata ufficialmente la seconda stagione
The Last of Us: confermata ufficialmente la seconda stagione
The Last of Us: Mazin e Druckmann nel nuovo making of della serie tv
The Last of Us: Mazin e Druckmann nel nuovo making of della serie tv
Copenhagen Cowboy: lo speciale dietro le quinte della serie Netflix di Nicolas Winding Refn
Copenhagen Cowboy: lo speciale dietro le quinte della serie Netflix di Nicolas Winding Refn
Stranger Things è il programma in streaming più visto nel 2022 negli USA
Stranger Things è il programma in streaming più visto nel 2022 negli USA
The Last of Us, perché il film sarebbe stata un'idea terribile
The Last of Us, perché il film sarebbe stata un'idea terribile