Cyberpunk 2077, una falla del sistema rende pericoloso usare mod

2 mesi fa

Gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 si sono accorti di una falla di sistema che rischia di rendere vulnerabili i gamer che adoperano mod.

Non c’è pace per CD Projekt Red e per il loro Cyberpunk 2077: dopo una fase di sviluppo macchiata dal sovraccarico lavorativo e dopo un lancio pieno di passi falsi, ora gli è toccato imbattersi in una vulnerabilità alle librerie DLL esterne.

Il team ha infatti recentemente avvisato tutti i suoi acquirenti dei pericoli che potrebbero derivare dall’ uso di mod e salvataggi personalizzati e di come simili file possano essere virtualmente adoperati per eseguire arbitrariamente codici sui loro PC.

 

 

Gli sviluppatori chiedono dunque di attendere un aggiornamento che andrà a risolvere la questione e, nel frattempo, suggeriscono di evitare di adoperare qualsiasi mod di Cyberpunk 2077 che non provenga da fonti note, ovvero di evitare di usare qualsiasi mod.

CD Projekt Red ha lanciato i tools per la creazione delle mod da pochi giorni, tuttavia, ancor prima di scoprire questo pericoloso bug, si è trovata a scontrarsi con qualche piccolo dosso, soprattutto da che i giocatori hanno iniziato ad alterare i modelli dei personaggi non giocanti in modo da potersi portare a letto Keanu Reeves.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Pirateria nei videogiochi: quanto è esteso il fenomeno su PC?
Pirateria nei videogiochi: quanto è esteso il fenomeno su PC?
Intel mette una taglia sui bug
Intel mette una taglia sui bug
CyanogenMod 14.1, in arrivo la ROM su Android Nougat 7.1
CyanogenMod 14.1, in arrivo la ROM su Android Nougat 7.1
Instagram hackerato da un bambino di 10 anni
Instagram hackerato da un bambino di 10 anni
Super Mario Kart con 101 giocatori
Super Mario Kart con 101 giocatori
Shellshock - BashBug: quello che dovete sapere
Shellshock - BashBug: quello che dovete sapere
Vulnerabilità di MyFastPage
Vulnerabilità di MyFastPage