Tim Cook ha regalato un Mac Pro speciale a Donald Trump

19
2 mesi fa

Donald Trump ha pubblicato un report con tutti i regali che ha ottenuto dalle aziende durante il suo Governo. Nella lista compare anche il nome di Tim Cook, CEO di Apple. Il regalo? Il primo Mac Pro 2019 assemblato negli USA.

Tim Cook ha fatto un regalo molto speciale a Donald Trump, ormai ex Presidente degli Stati Uniti d’America: il primo Mac Pro uscito dalle fabbriche di Apple. La notizia ci arriva direttamente dal report sulle donazioni e sui regali ottenuti da Trump nel corso del suo Governo. È un documento che tutti i Presidenti in carica sono tenuti a pubblicare al termine del loro mandato.

 

 

Il regalo di Tim Cook è stato segnalato dal giornalista del New York Times David Enrich. Come si evince dal documento, quello regalato dal CEO di Apple a Trump non è un Mac Pro qualsiasi —non che un device da 6.000$ sia di per sé un dono insignificante. Si tratta del primo computer assemblato dagli stabilimenti Apple di Austin, in Texas.

Quello di Cook non è il regalo più prezioso tra quelli inclusi nel documento pubblicato da Trump. La Greatest Generation Foundation ha fato dono a Trump di una statua di bronzo con un valore stimato di 25.000$. È un pezzo d’arte celebrativo della battaglia di Iwo Jima.

 

 

Sotto Trump, l'Agenzia di protezione ambientale è diventata parastatale
Sotto Trump, l'Agenzia di protezione ambientale è diventata parastatale
Apple punta forte su AR e VR: in sviluppo tre device
Apple punta forte su AR e VR: in sviluppo tre device
Apple terrà un nuovo evento di presentazione a marzo? (rumor)
Apple terrà un nuovo evento di presentazione a marzo? (rumor)
Forrest Gump citato come motivo per rilasciare il QAnon Shaman
Forrest Gump citato come motivo per rilasciare il QAnon Shaman
YouTube non rivuole Donald Trump almeno finché ci sarà violenza
YouTube non rivuole Donald Trump almeno finché ci sarà violenza
Apple, ora anche il Regno Unito apre le indagini dell'antitrust
Apple, ora anche il Regno Unito apre le indagini dell'antitrust
Niente da fare, Valve dovrà far leggere i propri dati ad Apple
Niente da fare, Valve dovrà far leggere i propri dati ad Apple