Opera acquisisce YoYoGames per 10 milioni e lancia Opera Gaming

8 mesi fa

Il produttore di browser web Opera ha acquisito YoYoGames, team scozzese noto soprattutto per GameMaker Studio 2, per 10 milioni di dollari e ha lanciato la sua divisione Opera Gaming.

L’accordo evidenzia come Opera voglia dare una forte spinta al suo browser per il gaming Opera GX. Opera ha oltre 380 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, mentre il suo browser per il gioco Opera GX conta sette milioni di utenti attivi mensilmente – stando ai numeri di dicembre – in incremento però del 350% rispetto all’anno precedente.

Un paio di anni fa, abbiamo deciso di produrre innovazione e di non dover competere con il mercato di massa dei browser – ha detto Kolondra, vicepresidente esecutivo dei browser di Opera – Ci concentriamo su alcuni segmenti che crescono realmente e sono significativi. Quindi abbiamo deciso puntare sul gaming.

E quindi l’investimento in una società come YoYoGames pare piuttosto fisiologico. Ma cosa fa YoYoGames? L’azienda scozzese è divenuta popolare per GameMaker Studio 2, uno strumento per la creazione di videogiochi 2D e che ha trovato una sua nicchia di mercato.

Viene utilizzato soprattutto da persone che hanno una formazione base di programmazione. I giochi possono essere eseguiti su un’ampia gamma di piattaforme supportate dal web, inclusi PC, dispositivi mobili iOS/Android e console.

Alcuni dei grandi successi realizzati con GameMaker includono Risk of Rain, Undertale e Hyper Light Drifter, titoli capaci di vendere milioni di copie. Kolondra ha affermato che la società non ha in programma di realizzare giochi esclusivi che girano solo con il browser Opera GX, poiché l’obiettivo è creare una comunità attorno agli utenti di Opera GX, ma anche rendere GameMaker Pro 2 disponibile a coloro che desiderano realizzare giochi multipiattaforma.

Opera inoltre creerà una nuova divisione, chiamata Opera Gaming, unendo i team di Opera GX e GameMaker.

 

Vivaldi: il browser ora ha anche email, calendario e feed RSS con supporto a YouTube e podcast
Vivaldi: il browser ora ha anche email, calendario e feed RSS con supporto a YouTube e podcast
Mighty è un browser in abbonamento da 30$ al mese (e forse li vale)
Mighty è un browser in abbonamento da 30$ al mese (e forse li vale)
Chrome Apps, shutdown rimandato su Windows, Mac e Linux
Chrome Apps, shutdown rimandato su Windows, Mac e Linux
Google evidenzia (in giallo) i risultati delle ricerche all'interno dei siti
Google evidenzia (in giallo) i risultati delle ricerche all'interno dei siti
Il nuovo logo di Edge è stato scoperto dopo una caccia al tesoro sul web
Il nuovo logo di Edge è stato scoperto dopo una caccia al tesoro sul web
Microsoft al lavoro su un proprio Chromium browser
Microsoft al lavoro su un proprio Chromium browser
Microsoft Edge, il blocco automatico dei contenuti in Flash Player
Microsoft Edge, il blocco automatico dei contenuti in Flash Player