Biden Presidente: whitehouse.gov torna ad avere la versione in spagnolo

21 Gennaio

Biden La Casa Blanca

Durante l’amministrazione Trump, il sito della Casa Bianca aveva perso le sue pagine in spagnolo: col nuovo insediamento di Biden si è tornati subito alla normalità.

 

Tira vento di novità, con il neo eletto Presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden: tra queste, il recupero di un atto dovuto alla enorme comunità ispanica presente negli USA.

Come notato da Julio Ricardo Varela su Twitter, la versione spagnola del sito è facilmente accessibile dalla home page del sito governativo, in alto a destra, o da altri link disseminati all’interno del sito. Naturalmente, si può anche realizzare un segnalibro che punta direttamente a whitehouse.gov/es.

 

 

Oltre ad aver provveduto a recuperare da zero degli account social spendibili ex novo (vedi appena sotto), lo staff di Biden si è premurato anche di creare degli account ufficiali a nome La Casa Blanca su Facebook e Twitter.

Leggi anche:

Tutto questo perché, durante la presidenza Trump, la versione spagnola (presente durante i periodi di Bush e Obama) fu eradicata per motivi di manutenzione troppo gravosa, con la promessa di un ritorno in tempi brevi. Ci sono voluti quattro anni e un cambio presidenziale, alla fine.

La notizia non è da prendere sottogamba, dato che lo spagnolo è la seconda lingua più parlata al mondo da madrelingua e la seconda più usate negli USA, dove è parlata da 41 milioni di persone, molte delle quali non in possesso di un buon livello di inglese.

 

Aree Tematiche
Attualità Internet News Politica Real Life
Tag
giovedì 21 Gennaio 2021 - 16:04
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd