Xbox Series X/S: la comoda modalità Instant on ha un costo notevole sull’ambiente

2 mesi fa

xbox x

L’impatto ecologico della tecnologia viene spesso sottovalutato: uno studio ha affrontato quello della nuova funzione di Xbox Series X/S:la modalità Instant on.

Per chi non la conoscesse, si tratta di una modalità che permette alla console un’accensione e uno startup di sistema molto veloce, risparmiando all’utente fino a una quindicina di secondi ogni volta.

Una bella comodità, che però si paga a caro prezzo: se tutti gli utenti americani della console la utilizzassero, da qui al 2025 verrebbero impiegati per la funzione circa 4 miliardi di kWh, ovvero quanto vale un anno operativo di una grossa centrale elettrica.

Questo stando a quanto riportato da uno studio preliminare operato dal Natural Resources Defense Council, un gruppo ecologista no-profit americano.

Addirittura, inizialmente la feature consumava la bellezza 25-28 watt al giorno, ora ridotti a 8-9 in un periodo di 24 ore di stand-by. Sempre tanti, secondo la ricerca, anche per il portafogli: si parla in media di un costo annuo di quasi 11 dollari.

In confronto, PlayStation 5 offre un profilo più “green”: la modalità Riposo, ripresa e ampliata dalla precedente generazione di console, consuma appena 1 watt al giorno.

Xbox Series X/S: la comoda modalità Instant on ha un costo notevole sull'ambiente
Xbox Series X/S: la comoda modalità Instant on ha un costo notevole sull'ambiente
Un robot a guardia della barriera corallina
Un robot a guardia della barriera corallina
Un robot a guardia della barriera corallina
Un robot a guardia della barriera corallina