Google Maps, arrivano isole e strisce pedonali per 4 grandi città

19 Gennaio

Google Maps sta portando ad un nuovo livello il suo servizio, introducendo dettagli stradali molto più accurati per quattro città.

Tra gli aspetti più “antipatici” di Google Maps – che resta comunque un software utilissimo e ormai irrinunciabile per tutti noi – è l’assenza di alcuni dettagli stradali come le strisce pedonali o le isole pedonali.

Google sta cercando di rimediare a questa lacuna introducendo dettagli stradali per quattro grandi città: New York, San Francisco, Tokyo e Londra.

La novità è stata annunciata lo scorso anno ad agosto, ma è entrata in azione solo a dicembre. Ora sembra che stia raggiungendo molti utenti, anche se non ancora tutti possono vedere i nuovi dettagli.

Per dare uno sguardo alle nuove implementazioni di Google Maps per le 4 metropoli di cui sopra, è sufficiente farci una visita virtuale sullo smartphone e ingrandire quanto basta per accorgersi dei nuovi dettagli: le larghezze stradali, gli angoli arrotondati e persino la vegetazione lungo la strada verranno rappresentati accuratamente.

Inoltre, come già detto, Google Maps segnala anche strisce pedonali, mediane e isole pedonali, in modo da aiutare l’utente ad attraversare la strada nel punto giusto e così calcolare con precisione la durata del percorso a piedi.

I parchi mostreranno la larghezza reale dei percorsi in verde scuro così come le scale in grigio, fornendo migliori informazioni sull’accessibilità per chiunque sia su una sedia a rotelle o con un passeggino.

 

Aree Tematiche
Internet Mobile News Software Tecnologie
Tag
martedì 19 Gennaio 2021 - 8:42
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd