Apple sembra pronta a lanciare un redesign per il MacBook Pro

32
2 mesi fa

Apple Mac ARM

Diverse fonti anticipano come Apple si stia preparando a lanciare un redesign del MacBook Pro, reintroducendo elementi del passato.

Ming-chi Kuo, onnipresente analista che negli anni ha dimostrato di avere informatori in ogni azienda tech degli Stati Uniti, ha condiviso la soffiata con i suoi clienti e in breve tempo la notizia é stata rimbalzata su tutta la Rete attraverso i siti specializzati.

Kuo sostiene che nel 2021 si apprestino a essere lanciati due nuovi modelli di MacBook Pro, uno da 14 e l’altro da 16 pollici. Queste nuove versioni sarebbero caratterizzate da scelte estetiche in linea con l’Iphone 12, assumendo un look spigoloso e sottile.

Sul piano pratico, il redesign in atto sembrerebbe rispondere ad alcune delle più acute critiche che i clienti hanno mosso nei confronti dei MacBook di ultima generazione.

Prima e più evidente alterazione é la scomparsa del Touch Bar OLED, elemento che verrebbe abbandonato per favorire gli intramontabili, nonché sempre affidabili, tasti funzione.

Apple sembrerebbe anche pronta a fare un passo indietro nei confronti della tirannia delle porte USB-C. Sebbene le informazioni a disposizione siano ancora vaghe, Kuo anticipa che i nuovi modelli saranno forniti di ingressi di vario tipo, così che gli utenti non debbano essere schiavi a convertitori di ogni tipo.

Questo ritrovato approccio permetterebbe inoltre di ripristinare le funzionalità del sistema di alimentazione con attacco MagSafe, cavo con testina magnetica che era stato da tempo soppiantata del già citato USB-C, ma che Apple ha già riesumato per gli Iphone di ultima generazione.

I due modelli dovrebbero usare un sistema di dissipazione del calore affine a quello utilizzato correntemente dai MacBook Pro da 16 pollici, permettendo alla macchina performance migliori, inoltre gli schermi dovrebbero vantare display con contrasto e luminosità migliorate.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Apple punta forte su AR e VR: in sviluppo tre device
Apple punta forte su AR e VR: in sviluppo tre device
40 mila Mac infettati da un malware misterioso: non si capisce il suo obiettivo
40 mila Mac infettati da un malware misterioso: non si capisce il suo obiettivo
macOS superato da Chrome OS: ma nel 2020 bene le vendite Mac
macOS superato da Chrome OS: ma nel 2020 bene le vendite Mac
iPhone 12, presto Apple potrà riparare vetro posteriore e sensore Face ID
iPhone 12, presto Apple potrà riparare vetro posteriore e sensore Face ID
Apple con TSMC per gli occhiali in realtà aumentata
Apple con TSMC per gli occhiali in realtà aumentata
Apple rappresenterà il 53% della produzione di chip TSMC
Apple rappresenterà il 53% della produzione di chip TSMC
VLC, arriva il supporto nativo ai computer Mac con chip M1
VLC, arriva il supporto nativo ai computer Mac con chip M1