Nicole Kidman abbandonò di nascosto le riprese di Eyes Wide Shut

2
13 Gennaio

Nicole Kidman

Nicole Kidman rivela che sarebbe rimasta in attesa così a lungo durante le riprese di Eyes Wide Shut che ha avuto il tempo di viaggiare a Parigi e a Sydney. Spoiler: senza avvertire né Tom Cruise né Stanley Kubrick.

Nicole Kidman rivela che sarebbe rimasta in attesa così a lungo durante le riprese di Eyes Wide Shut che ha avuto il tempo di viaggiare a Parigi e a Sydney. Kidman ha recitato in quello che sarebbe diventato l’ultimo film del regista visionario Stanley Kubrick insieme a suo marito di allora Tom Cruise. Le riprese di Eyes Wide Shut sono state notoriamente lunghe e impegnative, e sono continuate per 400 giorni, nonostante fosse un thriller con un cast relativamente piccolo invece di un grande blockbuster d’azione. Secondo quanto riferito, le lunghe e ardue riprese sono state uno dei motivi del divorzio della coppia nel 2001.

Il ruolo della Kidman in Eyes Wide Shut nei panni di Alice, la moglie del Dr. Bill, è stato seguito da diversi ruoli drammatici ben considerati che l’hanno portata a vincere l’Oscar come migliore attrice nel 2003 per The Hours. Dopo una pausa nella sua carriera circa un decennio fa, Kidman è tornata grazie a ruoli da protagonista in alcuni progetti televisivi di prestigio, tra cui Big Little Lies e la recente serie limitata della HBO, The Undoing.

Parlando al podcast di Marc Maron, Kidman ha parlato delle riprese impegnative. L’attrice dice che sarebbe stata spesso messa in standby per lunghi periodi. A un certo punto, ha avuto abbastanza tempo per viaggiare a Parigi per alcuni giorni, e poi per tornare a casa sua a Sydney. Kidman aggiunge di averlo fatto senza che Kubrick o Cruise lo sapessero, e avrebbe chiesto a un’amica di rispondere al telefono di casa dicendo che era fuori.

La rivelazione di Kidman è un segno di quanto siano durate le riprese. Il fatto che sia stata in standby, senza nemmeno dover girare qualche scena, per molti mesi, è un’ulteriore prova di quanto lentamente si muovessero i film di Kubrick. Non si può biasimare l’attrice per essersi presa una pausa, soprattutto perché Cruise sarebbe stato sul set quasi ogni giorno a causa del suo ruolo centrale in quasi tutte le scene. Kidman sostiene di aver amato lavorare con Kubrick, dicendo che è crollata quando ha saputo che era morto solo sei giorni dopo la consegna del montaggio finale di Eyes Wide Shut.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Home Video News Real Life Televisione
Tag
mercoledì 13 Gennaio 2021 - 22:40
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd